Zona 167, via alla demolizione di un villino rurale. Presto l’apertura di un nuovo collegamento verso via Imbriani

Attualità // Scritto da Elisabetta De Mango // 20 luglio 2016

Zona 167, via alla demolizione di un villino rurale. Presto l’apertura di un nuovo collegamento verso via Imbriani

Prevista anche una rotatoria e la realizzazione di un’area verde

Continuano i lavori di demolizione, cominciati martedì 19 luglio, del villino rurale ubicato nei pressi della grande rotatoria della zona 167.

Una storia che sembrava senza fine volge al termine: dopo lunghe battaglie legali (costate ad entrambe le parti decine di migliaia di euro) tra gli avvocati del comune e quelli della famiglia Caprioli, proprietaria dello stabile, si è giunti ad una soluzione.

Il ricorso presentato al Tar nel 2011, col quale i proprietari dell’immobile avevano chiesto l’annullamento dell’esproprio, si era interrotto a seguito della morte di una delle ricorrenti. Scaduti nel frattempo i termini per la riassunzione del ricorso e in assenza di ulteriori istanze, l’iter si era concluso d’ufficio. Il Tribunale amministrativo regionale, il 13 maggio 2015, ha disposto l’appropriazione dell’area da parte del comune.

L’abbattimento del vecchio stabile consentirà il completamento delle opere di urbanizzazione della zona, cui seguirà la costruzione di una rotatoria, l’apertura di una nuova strada che collegherà la maglia a via Matteo Renato Imbriani e la realizzazione di un’area verde.




Attualità // Scritto da Elisabetta De Mango // 20 luglio 2016