VOLLEY: PLAYOFF SERIE D, SPORTILIA-LEONESSA ALTAMURA LIVE!

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 20 aprile 2013

VOLLEY: PLAYOFF SERIE D, SPORTILIA-LEONESSA ALTAMURA LIVE!


TERZO TEMPO – Il settimanale dello sport biscegliese
In onda ogni lunedì, alle ore 20:45, in diretta streaming su www.bisceglieindiretta.it

Terzo tempo: la puntata di lunedì 15 aprile

Rivedi la seconda puntata di TERZO TEMPO! 

Risultati e classifiche in CIFREdiSPORT

Serie D, Azzurra Lecce-Sportilia 3-2

Sportilia-Altamura live

Sportilia-Altamura live

Il pregara di Sportilia-Leonessa Altamura

La Leonessa Altamura fa suo il quinto set. Finale dell’ultimo set: 17-25. Grande la rimonta delle ragazze ospiti che, con il passare dei minuti, hanno legittimato il successo. Amara sconfitta per il roster biscegliese se si pensa che al secondo set aveva un doppio vantaggio. Per Sportilia si tratta del secondo punto in due partite, frutto di 2 tie-break. Prossimo incontro con il team del Castellaneta, sempre al PalaDolmen.

Ancora Todisco annulla il match-ball: 10-14.

Altamura ad un passo dalla vittoria: 9-14

Elisabetta Todisco accorcia, portando le sue sul 9-13.

Lorusso! 8-13

Altamura che conduce di 4 punti: 8-12.

Capitan Capurso mette a segno il pnto della speranza: 8-11.

Net di Haliti su un tentativo d’attacco: ospiti avanti di 3 punti. Inevitabile timout chiamato sa Sportilia.

Punto fondamentale sul servizio di Nanocchio: 7-9.

Cambio di campo sul 7-8.

Fulminea schiacciata di Haliti: 7-6. Nell’azione successiva la stessa Haliti è autrice di un net: 7-7.

Attacco di Puce spedito oltre la linea laterale: 6-5.

Situazione di assoluto equilibrio: 5-5.

Palla rocambolesca quella di Haliti: palla che accarezza la linea superiore della rete e successivamente cade nel campo ospite, beffando le murgiane. 4-3.

Lorusso annulla lo svantaggio: 3-3.

Arianna Losciale manda un’altra palla fuori, stavolta in laterale: 3-2.

Ritorno di Sportilia, adesso avanti sul 2-1.

Arianna Losciale spreca il primo punto, mandando la palla oltre la linea di fondo.

Squadre in campo per il quinto ed ultimo set.

Grande rimonta da parte delle murgiane che, sotto di 2 set, hanno presi in pugno che sembrava quasi compromesso. Tutto si deciderà, dunque, al tie-break.

Leonessa Altamura che sfrutta al meglio il primo set-ball: esso si conclude sul punteggio di 17-25.

Errore di controllo che può costare caro alle biscegliesi quello di Arianna Losciale: set-ball quando siamo sul 17-24.

Nanocchia e Denora firmano 2 punti fondamentali per le ospiti: 16-23.

Muro vincente formato da Galantino e Haliti: 16-19.

Timeout chiamato dal coach murgiano.

Momento no dell’Altamura e Sportilia ne approfitta accorciando sul 15-19.

Timout inevitabile chiamato da Sportilia.

Dilagano le ospiti: Nuzzi mette in cassaforte il punto dell’11-19.

Il pubblico di casa, giunto numeroso per l’occasione, cerca di incoraggiare le proprie beniamine, sotto sull’11-17.

Break altamurano avanti adesso di 6 punti: 9-15.

Ospiti molto più attente rispetto ai primi due set. Adesso conducono sul 9-13.

Sportilia ancora soto di 2 punti: 9-11.

Schiacciata potentissima ma oltre campo da parte di Nanocchio: 6-9.

Attacco di capitan Denora che porta i suoi frutti: 5-9.

Importante recupero di Sportilia che accorcia le distanze, portandosi sul 5-7.

Funziona il muro ospite formato da Nanocchio e Fanelli che respingono un’attacco di Arianna Losciale, siglando un punto importante: 2-7.

Net di Haliti: 1-5 e situazione sempre più complicate. Biscegliesi che sembrano aver subito il contraccolpo psicologico.

Nuzzi firma il terzo punto ospite: 0-3.

Avvio in salita per Sportilia, sotto di due punti.

Squadre in campo per il quarto set.

La Leonessa Altamura si aggiudica il terzo set, rimettendo tutto in discussone. Sportilia-Leonessa Altamura 2-1.

Ospiti al set-ball. Occasione sprecata con Moramarco.

Altamura che si riporta avanti di 2.

Haliti firma un punto psicologicamente importante: 20-21.

Timeout chiamato dal coach della Leonessa.

Puce sbaglia il servizio: 17-21. Successivi 2 punti di Sportilia che si porta sul meno 2: 19-21.

Fulmineo attacco da parte di Lorusso: 16-21. Sportilia in difficoltà.

Fase importantissima del match.

Sportilia che accorcia le distanze, portandosi sul 16-20.

Facendola riscatta parte degli errori precedenti, firmando un punto psicologicamente importantissimo, quello del 14-19.

Momento no delle biscegliesi, meno attente rispetto al secondo set: 14-18.

Altamura che difende bene con il muro formato da Facendola-Nuzzi, che respingono 2 pericolosi attacchi in maniera più che ottimale.

Altamura avanti di 2 punti. Timout inevitabile chiamato da Sportilia.

Errore di ricezione da parte di Rossana Lopopolo, finora impeccabile: 14-15.

Situazione di netto equilibrio: si gioca punto su punto.

Reazione della Leonessa Altamura che annulla nuovamente lo svantaggio: 12-12.

Facendola, peggiore in campo delle ospiti, è autrice di un net che consente a Sportilia di portarsi avanti di 2 punti.

Arianna Losciale firma il punto del momentaneo sorpasso.

Break ospite che annulla i 3 punti di svantaggio, rimettendo tutto in discussione. 10-10.

Funziona invece il muro di casa: 10-7.

Fatale il muro per le ospiti: dopo aver coperto in modo discreto, la palla viene deviata da Nuzzi: 8-6.

Facendola spreca la battuta: 7-6

Parità ristabilita: 6-6.

Ottimo primo tempo da parte di Arianna Losciale che firma il punto del sorpasso: 6-5.

Sportilia che annulla meritatamente lo svantaggio: 5-5.

Simone firma il quarto punto! Grande reazione delle padroni di casa. 4-5

Sportilia non ci sta e rimonta ben 3 punti: 3-5.

Una schiacciata oltrecapo da parte di Capurso consegna il quinto punto a favore delle ospiti.

Avvio super delle ospiti, decise a non alzare bandiera bianca.

Nuzzi porta l’Altamura sull’1-3.

Avvio lampo delle ospiti, avanti sullo 0-2.

Squadre in campo per il terzo set.

Dopo aver sofferto nel primo set per lunghi tratti, le biscegliesi hanno nettamente dominato il set successivo, lasciando letteralmente le briciole alla compagine altamurana. Ottima la prova corale, soprattutto della linea difensiva che difficilmente si è lasciata sorprendere finora. Sportilia-Leonessa Altamura 2-0.

Sportilia che, grazie al punto di Misino, si aggiudica meritatamente il secondo set.

Sportilia al set-ball: 24-14.

E’ sempre capitan Rifino a spingere le sue verso un quasi insperato recupero: 23-14.

Sportilia vicina al set-ball: 23-13.

Capitan Rifino firma un altro punto. 22-11.

Leonessa Altamura che vede la doppia cifra quando siamo arrivati sul 22-10.

Perfetto servizio ancora di Haliti: 21-9. Sportilia che si avvia verso la conquista del secondo set consecutivo.

Fulminea schiacciata di Haliti che porta le sue verso il ventesimo punto: 19-9.

Ottimo muro ospite formato da Lorusso-Nuzzi che accorcia il divario: 17-7

Ottima prova corale delle ragazze del duo De Trizio-Nuzzi, oggi squalificati.

Primo tempo formidabile da parte di Arianna Losciale che porta le sue sul 16-5.

Ace di capitan Rifino sul servizio di casa: 15-4. Monologo sportiliano.

Timida reazione ospite che sigla il punto valevole il 13-4.

Grossolano errore di ricezione di Nanocchio che consegna a Sportilia il punto del 13-3.

Continua l’assedio sportiliano, Capitan De Nora firma il secondo punto ospite di questo set: 11-2.

Inevitabile timout chiamato dal coach altamurano.

Simone ed un errore successivo di Facendola consentono a Sportilia di allungare sul 9-1. Set finora senza storia.

Avvio super di Sportilia in questo avvio di secondo set, proprio come nel primo.

Capurso,con ottimo primo tempo, firma il punto del 6-1.

Funziona il muro di casa formato da Haliti-Losciale pronto a respingere una pericolosa azione murgiana: 4-1.

Subito avanti di 3 punti la formazione biscegliese: ultimo firmato Lucrezia Simone.

Squadre in campo per il secondo set.

Squadre al riposo.

Arianna Losciale firma il punto che vale il 25-20, ovvero la vittoria del primo set.

Primo set-ball fallito: 24-20.

Capitan Capurso trascina le sue sul break di 4 punto e portando le sue al primo set-ball.

Dopo un attacco di capitan Capurso il muro murgiano risponde presente. Sullo stesso tocco ospite però, la palla va fuori a lato.

Squadre nuovamente in campo.

Timeout chiamato dal coach altamurano.

Recupero di Capurso e compagne, adesso avanti sul più 1.

Battuta oltrecampo da parte della stessa Todisco che consegna il punto del 18-19 alle avversarie.

Puce porta le murgiane sul 16-17; le risponde Elisabetta Todisco. Parità.

Fase equilibratissima del match: si gioca ancora punto su punto. Facendola pareggia i conti portando le sue sul 16-16.

Schiacciata di Ester Haliti che non lascia scampa alla finora attenta difesa ospite: 15-14.

Ace ancora di Lorusso: 14-14.

Dopo essersi portate sul 13-12, Lorusso firma il punto che annulla ogni divario: 13-13

Piccolo break di Sportilia: 13-10.

Fase che si gioca punto su punto: 8-7 a favore delle sportliane.

Recupero lampo delle ospiti, che si portano sul 5-5, spinta dai propri sostenitori rumorosi arrivati da Altamura per l’occasione.

Subito avvio sprint di Sportilia: 4-0.

Ore 18:30 – Tutto pronto per il fischio d’inizio.

Formazioni

Sportilia: Capurso, D’Ambrosio, Galantino, Haliti, Lionetti, Lopopolo (libero), Arianna Losciale, Piera Losciale, Mazzeo, Misino, Preziosa, Simone, Elisabetta Todisco. Allenatore: Annamaria Pugliese.

Leonessa Altamura: Nanocchio, Giorgio, Gigante, Facendola, Divanno, Fanelli, Rifino (libero), Denora, Moramarco, Puce, Lorusso, Nuzzi, Gallo. Allenatore: Claudio Marchisio.

Arbitro: Vincenzo De Nicola.

 

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 20 aprile 2013