VOLLEY, PLAYOFF SERIE D: SPORTILIA-CASTELLANETA 3-2

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 29 aprile 2013

VOLLEY, PLAYOFF SERIE D: SPORTILIA-CASTELLANETA 3-2


TERZO TEMPO – Il settimanale dello sport biscegliese
In onda ogni lunedì, alle ore 20:45, in diretta streaming su www.bisceglieindiretta.it

Terzo tempo: la puntata di lunedì 22 aprile

Terzo tempo: la puntata di lunedì 15 aprile

Risultati e classifiche in CIFREdiSPORT

Il pregara di Sportilia-Castellaneta

Sportilia-Castellaneta live

Elisabetta Todisco in azione (Foto: Nico Colangelo)

Elisabetta Todisco in azione (Foto: Nico Colangelo)

Sportilia Bisceglie-Team Volley Castellaneta 3-2 (22-25; 17-25; 25-23; 25-22; 15-6)

Sportilia Bisceglie: Capurso, Haliti, Arianna Losciale, Simone, Elisabetta Todisco, Lopopolo (libero), D’Ambrosio, Lionetti, Piera Losciale, Misino, Preziosa (libero), Mazzeo, Galantino. Allenatori: Giacinto De Trizio – Nicola Nuzzi.

Team Volley Castelletana: Laneve, Simona Palmisano, Tangorra, Pagliari, Parabita, Daniela Palmisano (libero), Flace, Lippolis, Spada, Fiermonte. Allenatore: Marcello Perrone.

Arbitro: Francavilla.

Prima vittoria nella poule promozione playoff serie D per Sportilia Bisceglie che, al termine di un match dai due volti, si aggiudica il confronto con il Castellaneta, team composto anche da pallavoliste più esperte. Un match che ricorda quello disputato una settimana prima, sempre al PalaDolmen con la Leonessa Altamura, stavolta con la rimonta a favore delle biancoblu.

Partenza in sordina per le biscegliesi del duo Nuzzi-De Trizio: il team ospite è praticamente perfetto in difesa e in attacco conducendo quasi sempre il pallino del gioco. Le padroni di casa tengono fino al punto 7, poi una volta in svantaggio, il team biancorosso ospite si è imposto con un break di 7 punti conservato fino al primo set-ball (17-24). Ester Haliti e compagne tirano fuori l’orgoglio e rimontano ben 5 punti: sul più bello, però, il Castellaneta di coach Perrone, si aggiudica il primo set. Successivamente le sportiliane commettono tantissimi errori, ma nonostante vadano più volte in netto svantaggio non demordono: sul 5-11, infatti, vanno sotto di un punto (10-11). Set in equilibrio fino al 14-15 ma l’esperienza di alcuni elementi del Castellaneta come soprattutto il libero Daniela Palmisano (29enne) e le schiacciatrici Lippolis (28enne) e Tangorra (30enne) si fa sentire, chiudendo le porte ad ogni attacco di Sportilia e dando l’impressione al pubblico di casa di essere quasi insuperabili in difesa.

Nel terzo set le ragazze del presidente Grammatica hanno l’obbligo di vincere per rimettere tutto in discussione e ci riescono: dopo esser state in svantaggio per lunghi tratti arriva la svolta con il punto firmato Lucrezia Simone, valevole il sorpasso (18-17). Un grande primo tempo da parte di Elisabetta Todisco, la più continua nell’intero match, porta Sportilia al set-ball sul 24-20: qui le padroni di casa soffrono e rischiano di compromettere l’esito della gara fino al 24-23, ma ci pensa ancora Todisco a mettere in cassaforte il set dell’1-2. L’avvio delle biscegliesi nel quarto set è super: subito parziale di 5-0, ma il team ionico si rimette presto in partita dando vita ad un match giocato punto su punto fino al 22-22: Arianna Losciale e Haliti (meno brillanti in precedenza), riscattano alla grande gli errori precedenti. Nell’ultimo set decisivo, Sportilia è determinata a portare a casa la prima vittoria: subito parziale di 6-0 che rende i giochi a senso unico, con il Castellaneta ormai privo di tutta quella sicurezza difensiva che le aveva contraddistinte nei primi 2 set. Ancora Todisco firma il punto decisivo della vittoria, per la gioia di tutto il pubblico del PalaDolmen.

Nell’altro confronto del mini girone, la Leonessa Altamura ha battuto con un secco 3-0 l’Azzurra Lecce, che sarà il prossimo avversario di Sportilia al PalaDolmen domenica 5 maggio. La classifica ora vede dunque la Leonessa Altamura in testa a quota 6 seguita da Azzurra lecce, Sportilia e Castellaneta a quota 4.

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 29 aprile 2013