Volley, playoff Serie C: “dentro o fuori” per Sportilia sul campo dello Spongano

Sport // Scritto da Vito Troilo // 14 maggio 2016

Volley, playoff Serie C: “dentro o fuori” per Sportilia sul campo dello Spongano

In palio l’accesso al secondo turno dei giochi promozione

Tutto in una partita. Comunque vada, Sportilia ha già toccato il punto più alto della sua storia, confermando Bisceglie fra le realtà più durature della pallavolo femminile a livello regionale. Il match in programma domenica (fischio d’inizio ore 18:30) sul rettangolo di gioco della palestra della scuola media di Surano, domicilio della Pallavolo Spongano, fiera portacolori di un piccolo centro salentino di appena 3800 abitanti, sarà un vero e proprio “dentro o fuori”.

Le biancazzurre di Nicola Nuzzi, che hanno chiuso la regular season nel girone A al quarto posto, se la vedranno con la terza classificata del raggruppamento B. Sportilia, in striscia positiva da otto incontri consecutivi, dovrà capovolgere il fattore campo per accedere alla seconda fase dei playoff. Sicura assente Federica Lionetti. Dirigeranno Tolomeo e Ingrosso.

SERIE C
TABELLONE PLAYOFF
Finale diretta per la promozione in B2
Prisma Bari-San Luca Tricase (al meglio delle tre gare)

Primo turno (gara unica)

Mesagne-Amatori Bari
Spongano-Sportilia Bisceglie
Altamura-Brindisi
Manfredonia-Tuglie

Secondo turno (andata e ritorno con regolamento Cev ed eventuale set supplementare)
Vincente Manfredonia-Tuglie/vincente Spongano-Sportilia Bisceglie
Vincente Mesagne-Amatori Bari/vincente Altamura-Brindisi

Terzo turno (andata e ritorno con regolamento Cev ed eventuale set supplementare)

Finale per la seconda promozione in B2 (al meglio delle tre gare)
Perdente finale diretta Prisma Bari-San Luca Tricase/vincente terzo turno playoff

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 14 maggio 2016