“VITA ALLA VITA”: ECCO I NOMI DEI VINCITORI DEL CONCORSO ADISCO

Attualità / Eventi / Sociale // Scritto da Serena Ferrara // 2 marzo 2014

“VITA ALLA VITA”: ECCO I NOMI DEI VINCITORI DEL CONCORSO ADISCO


ADISCO BISCEGLIE

Un momento della serata di premiazione del concorso

Sono sette i premi assegnati dalla sede territoriale Adisco di Bisceglie durante la serata di consegna dei riconoscimenti per il concorso “Vita alla Vita”. L’evento, realizzato in collaborazione con FIDAPA e Rotary Bisceglie e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Bisceglie, è giunto al termine di un intenso anno di attività di promozione nelle scuole, in cui il presidente Lella Di Reda, e le socie ADISCO, hanno bussato alle porte di ogni scuola, per provare a raccontare agli studenti il significato della parola “donazione”.

Snello ed efficace, lo slogan dell’iniziativa, dietro cui è tutto il succo del progetto: “ Tra un bambino malato di leucemia e la gioia di vivere mancano pochi centimetri. Quelli del tuo cordone ombelicale”. E difatti il concorso, rivolto alle scuole superiori di 1° e 2° grado di Bisceglie,  si prefiggeva l’unico obiettivo di sensibilizzare gli studenti al tema della donazione, in particolare quella del Sangue Cordonale, ricchissimo di cellule staminali e pertanto fonte preziosa di vita.

A valutare i lavori, prodotti dagli alunni in forma di produzione scritta, grafica, pittorica, fotografica o multimediale, ha provveduto una giuria composta da soli docenti o ex docenti, in rappresentanza di tutte le realtà che hanno collaborato ala realizzazione dell’evento: Anita Pesce, presidente onoraria Adisco, Massimo Cassanelli, delegato dal Rotary club Bisceglie, Anna Consiglio, delegata dalla Fidapa sez. Bisceglie, Marcella Di Gregorio, vicepresidente Adisco, e Lella Di Reda, presidente Adisco.

A salire sul palco, introdotti e plauditi sia dal sindaco Francesco Spina, che dal presidente Epass Luigi de Pinto e dal dr. Michele Santodirocco – Responsabile della Banca Cordonale di San Giovanni Rotondo giunto appositamente a Bisceglie per congratularsi con i vincitori, sono stati:

Per  la categoria Scuole Medie Inferiori

1° Premio agli alunni della III F Scuola Media Monterisi, con la seguente motivazione: “le immagini, originali e creative, esprimono con grande efficacia il concetto di dono del Sangue del Cordone Ombelicale e della ua valenza come gestio di umanità e solidarietà universale”
2° Premio ad Antonella Mastrodonato della S. Media Monterisi con la seguente motivazione: “Il messaggio, chiaro ed incisivo, contenuto nella didascalia, la linearità e l’immediatezza della parte grafica, contribuiscono a rendere il laoro particolarmente efficace al fine della iffusione del concetto i donazione del Sangue d
3° Premio ex aequo agli alunni della III H S.Media Monterisi e a quelli della III B S.Media “C.Battisti-Ferraris”, con le seguenti motivazioni:
 III H “Monterisi” “La realizzazione del lavoro appare curata ed originale, lcon un saggio uso di immagini che colpiscono con immediatezza e motivano alla donazione
 III B “Battisti – Ferraris” “Il lavoro, pur nella semplicità della strutturazione, riesce ad esprimere con efficacia il concetto di donazione del sangua del cordone ombelicale e la necessità dell’impegno sociale per una sua più informata diffusione”
Viene inoltre segnalato dalla giuria il lavoro di Altamura Raffaella e Salton Federica della III P S. Media “Battisti-Ferraris”

Per la categoria Scuole Media Superiori

1° Premio alla poesia di “Aurora Baldini e amici per la pelle” II A/L del L. Sc. “L. Da Vinci” con la seguente motivazione: “La poesia esprime con sapiente spontaneità e con profonda convinzione i lconcetto del dono. Il ritmo incalzante, la vivacità e la ricerca attenta di assonanze e di rime, rendono efficace ed incisivo il messaggio dell’urgenza del dare ancor più “vita alla vita”
2° Premio al DVD di Edoardo Papagni e Giuseppe De Candia III B ITC “ Dell’Olio” con la seguente motivazione: “delicato video, breve ma intento. Mediante la tecnica prescelta, posta sapientemente in atto, gli autori sono riusciti ad esprimere il messaggio della donazione di sangue cordonale con freschezza, sensibilità e grande efficacia” 
3° Premio al disegno di Daniele Dentico, Paola Preziosa, Laura Losito, Luisa Stornelli, Marilena Dell’Olio – IV A L. Sc. “Da Vinci”  con la seguente motivazione: “Grabo, sicurezza, espressività e originalità caratterizzano il disegno, che diffonde il senso dell’universalità del dono. La tecnica delicata del bianco e nero è sapientemente interrotta dal nastro rosso che, abbracciando il mondo, veicola il messaggio della generosità dell’offrirsi sempre e ovunque”
La giuria, inoltre, ha ritenuto degni di segnalazione speciale anche i lavori di Liliana Todisco e Francesco Todisco della II B dell’Ites “Dell’Olio” per la creatività e la manualità e per l’armoniosità e l’originalità dell’idea il lavoro di Maria Bombini, Adriana De Cillis, Florinda Ricchiuti, Maria Chiara Simone, Natalia Navin Simone della III D IISS. Prof. “Sergio Cosmai”.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità / Eventi / Sociale // Scritto da Serena Ferrara // 2 marzo 2014