VIRTUS ANDRIA-BELLAVITA non disputata | Campo impraticabile, match rinviato

Sport // Scritto da Vito Troilo // 18 gennaio 2016

VIRTUS ANDRIA-BELLAVITA non disputata | Campo impraticabile, match rinviato

Ridotto a un pantano il terreno del “Monsignor Addazi” di Trani
"Terzo tempo", ogni martedì e giovedì sul canale youtube Bisceglie in diretta

“Terzo tempo”, ogni martedì e giovedì sul canale youtube Bisceglie in diretta

Virtus Andria-Bellavitainpuglia.it non disputata

Non si è giocato l’incontro fra Virtus Andria e Bellavitainpuglia.it, incluso nel programma della 13ª giornata del gruppo B di Seconda categoria. Il direttore di gara barlettano Michele Diella, dopo aver constatato coi capitani delle due formazioni l’impraticabilità del terreno di gioco del “Monsignor Addazi” di Trani ha disposto il rinvio del match. Il comitato regionale della Federcalcio concorderà con le società la data del recupero.

I gialloblu di mister Fabrizio Tridente sono intanto scesi di una posizione in classifica, scavalcati dall’Atletico Pezze che, vincendo 2-0 in casa col Palagianello, ha guadagnato il momentaneo terzo posto. Prosegue il duello per la vetta fra Trinitapoli (4-2 interno sul Martina) e Borgorosso Molfetta (che ha espugnato di misura il campo del Noicattaro).

Domenica 24 gennaio il Bellavitainpuglia.it ospiterà fra le mura amiche del “Francesco Di Liddo” il Cisternino (inizio ore 14:30).

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 18 gennaio 2016