VIDEO | Uniti, come una famiglia, nel saluto a Padre Onofrio

Attualità // Scritto da Cinzia Montedoro // 17 settembre 2015

VIDEO | Uniti, come una famiglia, nel saluto a Padre Onofrio


Non un addio ma un arrivederci al sacerdote che ha reso, con il suo operato, la Parrocchia San Vincenzo de’ Paoli punto di riferimento della zona 167

Sarebbe bastato un perché a tutti i fedeli, per palesare la vera motivazione che ha portato Padre Onofrio Cannato a separarsi dalla Parrocchia San Vincenzo de’ Paoli dopo quattro anni di pastorale; la spiegazione, dagli organi preposti, non è mai giunta ma a questo punto poco importa, perché ciò che è avvenuto mercoledì sera durante la solenne celebrazione eucaristica presieduta da monsignor Giovan Battista Pichierri ha reso il distacco di Padre Cannato dai propri fedeli un vero abbraccio corale, unico e pieno di calore.

Una parrocchia stracolma, a testimoniare l’affetto nei confronti di Padre Onofrio. Tutti attenti ad ascoltare le parole dell’omelia che sono risuonate, alle orecchie di molti, come note stonate in un clima di profondo sconforto. È pur vero, come ha affermato monignor Pichierri, che Dio ha per noi tutti un disegno di vita, ma è anche vero a detta di molti fedeli che questo distacco è del tutto innaturale.

Padre Onofrio è riuscito con piccoli passi a creare una grande comunità, unita nel nome del Signore, ma anche in nome di una comunione che mancava da tanto troppo tempo nel quartiere, a lui si deve quello stimolo che ha portato a guardare la Chiesa non solo come un luogo di preghiera, ma anche come un punto di riferimento certo.

Con le lacrime di commozione dei fedeli e l’abbraccio di tutti i bambini dell’A.s.d. San Vincenzo de’ Paoli Karate Team, realtà nata grazie all’impegno e alla costanza di Padre Onofrio e del maestro Marino Tattoli, si è momentaneamente conclusa una vicenda che sicuramente lascia l’amaro in bocca a tutti fedeli e non, ci auguriamo che tutti i parrocchiani continuino il lavoro svolto da Padre Onofrio in questi quattro anni, che non abbandonino la parrocchia come molti hanno detto al termine della funzione poiché continuare un cammino seguendo i passi di chi ci ha preceduto con diligenza e operosità traccia le basi di una continuazione robusta e sana, nata da principi che sono il frutto della volontà e la dedizione di un uomo, Padre Onofrio, che ha sempre lavorato in nome dell’amore di Dio.

VIDEO | Il maestro di karate Marino Tattoli ringrazia Padre Onofrio Cannato




Attualità // Scritto da Cinzia Montedoro // 17 settembre 2015