VIDEO | Sistema Garibaldi, venerdì sera in scena “I giocatori”

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 10 febbraio 2017

VIDEO | Sistema Garibaldi, venerdì sera in scena “I giocatori”

Appuntamento alle ore 21:00 con i Teatri Uniti di Napoli

Un giro di boa speciale, per la stagione teatrale del Garibaldi, che venerdì 10 febbraio alle 21,00, porterà in scena “I giocatori” di Paul Mirò.

Sul palco quattro straordinari attori, Renato Carpentieri, Enrico Ianniello, Tony Laudadio, Luciano Saltarelli, aanimeranno una farsa acida e travolgente.

In un vecchio appartamento, intorno a un tavolo, quattro uomini, accomunati da solitudine, fallimento, assenza di un amore e di un lavoro, bisogno di fraternità, giocano a carte. La stanza è il rifugio dove il fallimento è la regola non l’eccezione. I soldi sono spariti da tempo come qualsiasi possibilità di successo personale. Ma proprio sul punto di toccare il fondo, i quattro decidono di rischiare il tutto per tutto.

«Come per Chiòve – ci ricorda il regista Enrico Ianielloho ambientato la vicenda a Napoli, anche se questa volta si tratta di una collocazione esclusivamente linguistica, senza riferimenti geografici precisi. Questa assenza di un luogo definito mi pare una cifra fondamentale dei quattro personaggi raccontati da Pau Mirò: quattro uomini senza un’età dichiarata, senza nome, senza lavoro e senza un vero amore che li faccia bruciare di passione. Quattro uomini che s’incontrano, in tempo di crisi, per mettere in gioco l’unico capitale che hanno a disposizione: la loro solitudine, la loro ironia, la loro incapacità di capire».

L’autore spagnolo, già adottato dalla compagnia napoletana appunto con Chiòve, alimenta una macchina scenica tanto originale quanto fondata su di una tradizione solidissima. Traduzione e messa in scena, capaci di far funzionare al meglio ogni ingranaggio teatrale, trovano intesa perfetta con il gruppo d’interpreti sigillano un’intesa teatrale che raccomandiamo di non perdere.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 10 febbraio 2017