VIDEO | Presentata a Bari la prima edizione di DigithON

Attualità // Scritto da Vito Troilo // 13 giugno 2016

VIDEO | Presentata a Bari la prima edizione di DigithON

Maratona digitale dal 23 al 26 giugno fra Bisceglie, Barletta e Trani

Costruire ponti al tempo del digitale. È la sfida lanciata da Francesco Boccia, founder e presidente di DigithON, nel corso della conferenza stampa di presentazione della maratona digitale che si snoderà, dal 23 al 26 giugno, tra i castelli di Trani e Barletta e le Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie.

L’iniziativa, illustrata nella sede del partner capofila Confindustria Bari-Bat con la partecipazione del presidente Domenico De Bartolomeo, riguarderà 100 inventor provenienti da ogni angolo d’Italia, per il 60% dalle regioni meridionali. Investitori nazionali e internazionali, analisti, funzionari e ricercatori, dirigenti di istituzioni finanziarie e multinazionali potranno vagliare tutte le proposte, che saranno presentate a Bisceglie in un’autentica non stop alle Vecchie Segherie, votando in tempo reale le idee più innovative nel campo dell’industria, della musica, della sanità, della finanza, dei giochi, dell’informazione, del food e del turismo.

Un parterre eccezionale di ospiti arricchirà la rassegna: giovedì 23 giugno l’apertura al Castello Svevo di Barletta con un dibattito fra Fedele Confalonieri e Monica Maggioni, presidenti Mediaset e Rai, sul tema “Giurassici o post-moderni?”, moderato dal direttore dell’Huffington Post Lucia Annunziata.

Venerdì 24, a Bisceglie, la maratona sarà preceduta dall’intervista di Tobias Piller, presidente dell’associazione stampa estera, al presidente Consob Giuseppe Vegas e all’amministratore delegato di Borsa Italiana Raffaele Jerusalmi. Sabato, a Trani, il colloquio fra il ministro della giustizia Andrea Orlando e il giornalista Antonello Piroso su “La giustizia al tempo del digitale”. Domenica, alle Vecchie Segherie, il gran finale con la presenza di Vincenzo Boccia, presidente Confindustria, intervistato da Giovanni Minoli.

Un comitato scientifico di 23 rappresentanti dei grandi player italiani e internazionali ha selezionato i 220 progetti pervenuti scremandoli a 100. «Sarebbe stato banale» ha aggiunto Francesco Boccia «immaginare DigithON a Londra o negli Stati Uniti piuttosto che sul territorio della Bat ma è proprio per questo che abbiamo scelto la nostra terra per consentire ai giovani di raccontare le proprie idee di business e chiedere anche al sistema bancario, oltre che al mondo finanziario, di ascoltarli e mettersi in discussione».

VIDEO | DigithON, presentata la prima edizione

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità // Scritto da Vito Troilo // 13 giugno 2016