VIDEO / MICHELE PLACIDO: GIRERO’ “LA SCELTA” A BISCEGLIE CON TECNICI E COMPARSE BISCEGLIESI

Attualità / Cultura / La Scelta // Scritto da Serena Ferrara // 24 maggio 2014

VIDEO / MICHELE PLACIDO: GIRERO’ “LA SCELTA” A BISCEGLIE CON TECNICI E COMPARSE BISCEGLIESI


Niente favoritismi, ma solo talenti. E a Bisceglie ce ne sono tanti”. Così chiarisce le sue intenzioni Michele Placido, durante la conferenza stampa indetta per ufficializzare l’inizio delle riprese de “La Scelta”. Il film con  Raoul Bova, Ambra Angiolini eValeria Solarino verrà girato a  Bisceglie a partire dal 29 giugno.

Grazie alla scelta del maestro Placido gli splendidi viottoli della nostra città, la nostra storia, le nostre tradizioni saranno per sempre scolpite nella storia della cinematografia italiana e mondiale – commenta il sindaco Francesco Spina -. La ricaduta economica ed occupazionale per il territorio sarà notevole, a tutta la comunità il compito quindi di accogliere attori ed operatori nella maniera migliore possibile, con spirito di solidarietà e civiltà tipici della nostra gente“.

La pellicola, che – ulteriore motivo di orgoglio per Bisceglie – avrà anche una sua versione inglese, è tratta da una novella di Luigi Pirandello. “Non la solita commedia dunque, ma una trama letteraria: la profondità dei temi costituisce un valore aggiunto per me e per la vostra città” – spiega il regista, che presenterà il film alla stampa nazionale, durante la consegna dei David di Donatello il prossimo 10 giugno. Protagonista della storia è una donna che, in seguito a una violenza sessuale, resta incinta. Insieme al marito, che è sterile e non può darle figli, si troverà a compiere una scelta terribile.

Nel video, il discorso di Michele Placido alla stampa e ai cittadini biscegliesi.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità / Cultura / La Scelta // Scritto da Serena Ferrara // 24 maggio 2014