VIDEO | L’erede di John Cage a Bisceglie. Alvin Currain “suona preistorico” al dolmen

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 2 novembre 2015

VIDEO | L’erede di John Cage a Bisceglie. Alvin Currain “suona preistorico” al dolmen


Un evento per pochi intenditori, che però ha già segnato la storia.

Il concerto preistorico di Alvin Currain, registrato a Bisceglie il 1° novembre, farà parte dell’archivio sonoro (video e suono) permanente della RAM – Radio Arte Mobile, prestigioso spazio dedicato all’arte contemporanea e alla sound art, curato da Mario Pieroni e Dora Stiefelmeier.

Entrambi personaggi di altissimo profilo, entrambi presenti a Bisceglie per conoscere il dolmen e promuovere l’happening dell’erede di John Cage in Italia, Pieroni e Dora Stiefelmeier si sono dal principio innamorati della location e sono riusciti a convincere l’artista, con cui collaborano praticamente da dieci anni, che mettersi a confronto con la preistoria e con il dolmen La Chianca sarebbe stata un’esperienza significativa.

Il concerto, una performance in grado di ricostruire i suoni della preistoria con voci, percussioni e fiati costruiti per l’occasione, ha coinvolto la Corale Il Gabbiano di Barletta e l’Orchestra Lirico Sinfonica Biagio Abbate della Provincia BAT, Bisceglie.

Nata da un’idea di Giusy Caroppo, curatrice del concerto e della installazione sonora visitabile fino a dicembre su prenotazione (presso l’Ufficio IAT Bisceglie), la performance si inserisce nel più vasto progetto site specific “Casa Futura Pietra“, che gode del sostegno morale ed economico di Regione Puglia e Comune di Bisceglie.

Presente all’evento, anche la Francesca Radina, sovrintendente ai beni archeologici di Bari, che non ha fatto segreto delle difficoltà di salvaguardia del monumento megalitico, dai giovani “graffitari innamorati” che annualmente lo deturpano. La Sovrintendenza, ha spiegato, annualmente elargisce fondi per la pulizia del megalite, ma, per quanto a norma di legge, le operazioni sono sempre traumatiche.

All’intervento urbano presso il dolmen la Chianca, salutato dal sindaco Francesco Spina con orgoglio e un pizzico di emozione, seguirà una tappa presso la Cava dei dinosauri di Altamura, quindi, a metà dicembre, presso Palazzo Tupputi, una collettiva con cui si andrà ad inaugurare il primo piano dell’immobile ristrutturato e ancora chiuso al pubblico.

Preistoria, storia e contemporaneità si ritroveranno insieme a dialogare all’insegna dell’arte: una traccia squisitamente umana nel solco del tempo.

Di seguito il video girato durante il concerto preistorico al dolmen La Chianca. NB: il sonoro di sottofondo fa parte della installazione preistorica del m° Currain.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 2 novembre 2015