VIDEO | LBA 2015, Cristina Chiabotto racconta: “Di notte contavo le stelle”

Bisceglie festiva 2015 / Cultura / Libri nel borgo Antico // Scritto da Cristina Giovenale // 31 agosto 2015

VIDEO | LBA 2015, Cristina Chiabotto racconta: “Di notte contavo le stelle”


Miss Italia 2004 ha presentato il suo libro a Piazza Duomo

LBA 2015 libro Cristina Chiabotto

“Di notte contavo le stelle” a Libri nel Borgo Antico 2015

Bellissima, sorridente e spiritosa. Cristina Chiabotto non smentisce l’immagine del piccolo schermo e si è presentata così al pubblico biscegliese di Libri nel Borgo Antico, nella serata conclusiva della kermesse, domenica 30 agosto, sul palco di Piazza Duomo.

Abito lungo e infradito basse, pronta a dialogare con i giornalisti e a scattare selfie con i fans, Miss Italia oggi conduttrice televisiva ha presentato il suo libro Di notte contavo le stelle, edito da Rizzoli. A moderare la conversazione Enrico Aiello.

E’ il libro che segna il debutto da autrice di Cristina Chiabotto, racconto dei primi dieci anni di una carriera che ha preso il via con l’elezione a reginetta d’Italia a soli 18 anni nel 2004. Un evento che ha cambiato in toto la sua vita. Cristina Chiabotto utilizza l’alter ego di Clara, bambina che diventa protagonista di una commedia romantica, come ha affermato la stessa autrice nel corso della serata.

Le stelle contate che danno il titolo al libro «sono i sogni portati avanti con tanti sacrifici. A 18 anni la mia vita è cambiata, non è stato facile proseguire ma ce l’ho fatta grazie al sostegno della famiglia e tenendo sempre i piedi per terra».

Nel testo ritorna spesso il legame con la famiglia tramite le immagini della nonna e dei genitori; Cristina, di padre piemontese e mamma beneventana, incarna la liaison tra nord e sud: «Ho avuto la fortuna di avere genitori non invadenti che non mi hanno imposto la strada da percorrere nella vita, ma lasciandomi la libertà di scegliere».

La Puglia è per l’autrice un ricordo amaro: «Nell’aprile 2004 ho perso mio cugino a Nardò a causa di un incidente stradale. In quel periodo stavo facendo le selezioni per il concorso e ho anche pensato di fermarmi perché per me lui era come un fratello. Poi ho deciso di andare avanti e mi piace pensare che la successiva vittoria sia stata legata a questo angelo».

Selfie con Cristina Chiabotto, Enrico Aiello e Sergio Silvestris sullo sfondo di una piazza Duomo stracolma

Selfie con Cristina Chiabotto, Enrico Aiello e Sergio Silvestris sullo sfondo di una piazza Duomo stracolma

Incalzata dalle domande del moderatore riguardo la bellezza come porta d’accesso al mondo dello spettacolo, Cristina Chiabotto ha lanciato un messaggio alle ragazze che intendono seguire le sue orme: «Non posso negare che la bellezza mi sia stata d’aiuto ma bisogna sapersi giocare le proprie carte; oggi non si può fare affidamento solo alla bellezza, ci vuole anche concretezza e saper selezionare le occasioni giuste» ha affermato, facendo riferimento all’esperienza con Radio Kiss Kiss nel programma Pronto chi sei?nel quale è rilevante più la voce che l’aspetto fisico.

Glissa invece sulla sua vita privata e sulla relazione con l’attore Fabio Fulco, limitandosi a dire: «Quando arriverà il nostro momento lo vivremo in maniera semplicissima e soprattutto lontano dalle telecamere, al massimo ci concederemo un selfie».

«Questo libro metà realtà e metà fantasia racconta la mia favola. A undici anni dall’elezione di Miss Italia sono sempre io, con la consapevolezza di essere più donna e di non voler smettere di sognare» ha concluso Cristina Chiabotto, che dopo essere stata per circa dieci anni al fianco di Alessandro Del Piero in una serie di spot televisivi ora è il nuovo volto di JTV, canale tematico della Juventus, la squadra di cui è tifosa.

Intervista: Cristina Scarasciullo
Riprese e montaggio: Serena Ferrara

VIDEO | Cristina Chiabotto a Libri nel Borgo Antico

Cristina Giovenale

Chi è Cristina Giovenale

Giornalista pubblicista dal 2009, laureata con lode in Filologia Moderna collabora con Biscegliendiretta dal 2006. Ha lavorato come giornalista per l'ATS-agenzia telegrafica Svizzera e per l'ufficio stampa dell'ambasciata d'Italia a Berna. Ha anche collaborato con il Corriere del Mezzogiorno, dorso pugliese del Corriere della sera.




Bisceglie festiva 2015 / Cultura / Libri nel borgo Antico // Scritto da Cristina Giovenale // 31 agosto 2015