VIDEO | Digithon, Tobias Piller: «Un polo di attrazione per investitori e idee»

Attualità // Scritto da Vito Troilo // 25 giugno 2016

VIDEO | Digithon, Tobias Piller: «Un polo di attrazione per investitori e idee»

Il giornalista tedesco della FAZ: «L’Italia produce innovazione ma non c’è abbastanza sostegno alle startup»

Il giornalista tedesco Tobias Piller, corrispondente per l’Italia della Frankfurter Allgemeine Zeitung e presidente dell’associazione stampa estera, è da sempre molto attento alle tematiche dell’innovazione e ha mostrato particolare interesse per Digithon, al punto da essere uno dei più fervidi sostenitori della maratona che si è aperta venerdì mattna alle Vecchie Segherie Mastrototaro.

Inevitabile chiedergli un raffronto con la situazione nel suo paese: «La Germania cura molto bene le start up. Ci si può recare anche in alcuni uffici pubblici e chiedere informazioni per sviluppare le idee. L’Italia forse produce molte più innovazioni imprenditoriali ma non c’è molto sostegno alle start up. Questa iniziativa è importante perché l’unica valutazione dei progetti è quella del merito» ha affermato.

L’evento di Bisceglie e della Bat, secondo l’autorevole cronista della FAZ, «potrebbe diventare un polo di attrazioni sia per gli investitori che per le idee e fare della Puglia un’ottima location per l’insediamento delle aziende».

VIDEO | Digithon, Tobias Piller: «Un polo di attrazione per investitori e idee»

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità // Scritto da Vito Troilo // 25 giugno 2016