VIDEO | Digithon, il biscegliese Losciale presenta “Perfrutto”

Attualità // Scritto da Vito Troilo // 25 giugno 2016

VIDEO | Digithon, il biscegliese Losciale presenta “Perfrutto”

Un progetto innovativo per l’agricoltura

Protagonista, fra gli inventor presenti a Digithon, il biscegliese Pasquale Losciale col progetto “Perfrutto”; un sistema, basato su un calibro digitale, che permette di seguire l’evoluzione della crescita del frutto in un determinato appezzamento di terra e di stimare, tramite un apposito algoritmo, il calibro del frutto. Agronomi e produttori possono così intervenire in anticipo per correggere le pratiche di coltura, irrigazione e fertilizzazione responsabili di un eventuale sottodimensionamento della pezzatura e contribuire a massimizzare le rese. Al momento, il protocollo di monitoraggio messo a punto con l’Università di Bologna è già stato utilizzato su oltre 700 ettari di frutteti commerciali.

«Il sistema definisce e prevede quale sarà il diametro finale dei frutti con un anticipo di quattro mesi rispetto alla raccolta. Questo permette all’agricoltore di migliorare le pratiche colturali se non è raggiunto l’obiettivo desiderato oltre che di prevedere quale sarà la produzione finale, distribuita nelle diverse classi di pezzatura. Sarà così possibile correggere il tiro in corso d’opera e allocare meglio il prodotto finale» ha spiegato Losciale, aggiungendo: «Per fare un esempio, al mercato giapponese piace particolarmente un frutto di grosse dimensioni mentre nel Regno Unito si prediligono frutti di piccole dimensioni. Si potrà così dirigere la produzione verso mercati disposti a pagare meglio la specifica tipologia del prodotto». 

Il progetto “Perfrutto”, presentato alle Vecchie Segherie Mastrototaro nel corso della maratona digitale fortemente voluta da Francesco Boccia, è al momento disponibile per mele, pere e kiwi verde ma è già allo studio un aumento del parco specie mirato al monitoraggio di susino, kiwi giallo e mandarino. «Abbiamo clienti, oltre che nel nostro paese, anche in Spagna e Francia e ci occupiamo anche delle tenute del re del Marocco. Gli extra benefici per i fruitori del nostro servizio ammontano a 2000 euro per ettaro» ha affermato l’imprenditore biscegliese.

Intervista: Serena Ferrara
Riprese: Alberto Dell’Olio
Montaggio: Graziana Ciccolella

VIDEO | Digithon, Pasquale Losciale lancia “Perfrutto”

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità // Scritto da Vito Troilo // 25 giugno 2016