VIDEO | Digithon e i supermercati del futuro: i presidenti di Conad, Unes e Magamark ne parlano a Bisceglie

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 26 marzo 2017

VIDEO | Digithon e i supermercati del futuro: i presidenti di Conad, Unes e Magamark ne parlano a Bisceglie

Ecco come il commercio elettronico sta cambiando la GDO

Digithon, fino ad oggi maratona dell’innovazione digitale concentrata in quattro giorni e dislocata in Puglia, vuol diventare un punto di riferimento stabile, permanente e apolide, per chiunque voglia affacciarsi al futuro.

Le intenzioni del presidente Francesco Boccia sono chiare: fare qui (al Sud) ed ora quello che i grandi fanno nelle capitali tecnologiche del pianeta. Perché l’innovazione può partire da ogni angolo del mondo e raggiungere tutti gli altri.

Il messaggio è stato lanciato al pubblico d’Italia il 24 e 25 marzo dalle Vecchie Segherie Mastrototaro, dove l’appuntamento con “Aspettando Digithon” ha anticipato il lancio di una grande piattaforma virtuale di Digithon dedicata alle idee d’impresa originali e l’apertura della call per l’hackathon di giugno.

Occasione di dibattito, il presente e il futuro della grande distribuzione ai tempi del commercio elettronico. Nell’accogliente e sempre fascinoso salotto di via Porto messo a disposizione dalla famiglia Mastrototaro, i presidenti di tre grandi players del mercato della GDO: Francesco Pugliese – amministratore delegato e presidente di Conad, Francesco Pomarico – responsabile progetti innovativi di Megamark, Mario Gasbarrino – presidente a amministratore delegato Unes.

Tutti si sono detti convinti di una cosa: poiché non si può far guerra al futuro, occorre abbracciarlo, a costo di quelle perdite iniziali che ormai si è capito strutturali nel commercio elettronico.

L’altra considerazione è che se c’è un ritardo dell’Italia nelle compravendite online, è solo perchè manca l’offerta. I clienti – e non solo i millenials – sono pronti al punto che l’esperimento in Italia con Unes è stato per Amazon Prime quello di maggior successo al mondo. Quello che manca sono piuttosto le regole ed è compito della politica stabilirle, attraverso un diverso sistema di tassazione sul lavoro e sul commercio.

Nelle videointerviste che seguono, i pareri di Gasbarrino, Boccia, Pugliese e Pomarico sul commercio del futuro più prossimio e sulle esperienze di innovazione che riguardano da vicino le tre grandi realtà d’impresa.

IL PARERE DEL PRESIDENTE DIGITHON FRANCESCO BOCCIA:

IL SUPERMERCATO DEL FUTURO SECONDO CONAD:

L’AMMINISTRATORE DELEGATO DI UNES E L’ACCORDO CON AMAZON:

MEGAMARK E LE STARTUP – L’AVVENTURA CON L’E-COMMERCE BISCEGLIESE BAUZAR:

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 26 marzo 2017