VIDEO/ Area Marina Protetta, la politica viaggia unita

Ambiente / Economia // Scritto da Serena Ferrara // 28 luglio 2014

VIDEO/ Area Marina Protetta, la politica viaggia unita


L’area protetta Torre Calderina è già realtà. All’indomani dell’inizio dei lavori di perimetrazione da parte dei tecnici ISPRA, i politici si incontrano. Per una volta uniti sulla destinazione d’uso di un territorio, tutti siedono allo stesso banco, che è quello della salvaguardia del territorio.
Ecco come si esprimono i protagonisti della rivoluzione green che interesserà i comuni di Bisceglie e Molfetta.

L’intervento di Francesco Boccia: «Avevamo di fronte il solito snodo, quando approvammo la legge di stabilità. Ma alla fine approvammo l’emendamento all’unanimità e per questo ringraziai tutti i parlamentari. La politica può scontrarsi sul funzionamento della società, delle modalità di erogazione dei servizi pubblici, sul modello di governo della cosa pubblica, ma su temi di oggettivo interesse collettivo, è francamente stupido».

FRANCESCO BOCCIA SULL’AREA MARINA PROTETTA

L’intervento del sindaco Francesco Spina:

«Ci sono due grandi sfide che accompagnano oggi il processo di creazione e gestione dell’area marina protetta. Le due sfide sono il turismo derivante dalla tutela dell’ambiente e l’aspetto culturale. L’area marina protetta costringe tutti noi ad una sfida democratica straordinaria, rendendoci tutti protagonisti, sia nella fase dell’istruttoria che nella fase gestionale. Tutti i soggetti che sono legittimati ad entrare in un percorso di tutela e gestione dell’area saranno coinvolte. Nessuna medaglietta alle amministrazioni che hanno istituito l’area marina protetta, nessun carrozzone politico. Su questo, tutte le forze politiche, comunali, regionali, nazionali, di ogni colore politico, sono già concordi e allineate».

FRANCESCO SPINA SULL’AREA MARINA PROTETTA

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Ambiente / Economia // Scritto da Serena Ferrara // 28 luglio 2014