CALCIO, VERSO SAN SEVERO-BISCEGLIE. LA VIGILIA IN CASA GIALLOGRANATA

Sport // Scritto da Vito Troilo // 30 novembre 2013

CALCIO, VERSO SAN SEVERO-BISCEGLIE. LA VIGILIA IN CASA GIALLOGRANATA


Danilo Rufini tecnico del San Severo (foto www.usdsansevero.com)

Danilo Rufini tecnico del San Severo (foto www.usdsansevero.com)

Tutto lo sport biscegliese a portata di clic su Bisceglie in diretta
Aggiungi il link del sommario sportivo ai tuoi preferiti per avere la certezza di non perdere un solo articolo!
BISCEGLIE IN DIRETTA – TUTTI I COLORI DELLO SPORT LOCALE

San Severo-Bisceglie è una partita dal peso specifico notevole per entrambe le formazioni. Sul neutro di Lucera andrà in scena una sfida tre due squadre praticamente costrette a vincere, che non saprebbero cosa farsene di un pareggio.

I giallogranata sono ultimi in classifica e nel corso della settimana hanno transato con quattro calciatori: Nando Galetti, Facundo Ganci, Simone Fasci e Francesco Cocozza saranno liberi di accasarsi altrove nella sessione di mercato che si aprirà lunedì 2 dicembre e terminerà martedì 17. Il club ha intenzione di ingaggiare altri atleti per rafforzare l’organico: “Abbiamo valutato la situazione del roster e abbiamo le idee chiare su come intervenire. sono in corso una serie di trattative per puntellare la squadra” sostiene il vicepresidente Antonello Bisceglie.

Il presidente del San Severo, Dino Marino, assicura il massimo impegno per tirare fuori la squadra dai bassifondi del gruppo H di Serie D: “Con tanta fatica siamo arrivati in serie D e vogliamo difendere la categoria a tutti i costi; certo, non ci aiutano determinate situazioni come la questione dello stadio ‘Ricciardelli’, sul quale potremo giocare solo tra tre mesi. In ogni caso non lasceremo nulla di intentato”.

La situazione di classifica del team foggiano è decisamente bugiarda. Il San Severo crea tantissimo ma non riesce a concretizzare. “Sul piano dell’impegno non posso imputare niente né a chi per la prima volta ha giocato e nemmeno a chi ha fatto parte prima della squadra. Commettiamo sempre le solite ingenuità. Vista la ripetitività delle partite, purtroppo mi dispiace ma dobbiamo migliorare qualcosa nella qualità dei singoli.

Il mercato è alle porte e riusciremo a tamponare in questa maniera. Dopo quattro mesi il quadro è chiaro. Due sono le cose: o l’allenatore non capisce niente oppure ci sono delle cose da rivedere” afferma con sincerità il tecnico Danilo Rufini, ex calciatore del Bisceglie.

Bisceglie penultimo attacco del girone H con dieci reti, San Severo terzultimo con undici. Per i dauni, una prova d’appello da non fallire. I nerazzurri sono obbligati a conquistare i tre punti per non compromettere definitivamente la stagione. San Severo-Bisceglie è praticamente uno spareggio per non cadere nello sconforto totale.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 30 novembre 2013