VERONICA INGLESE CONQUISTA IL PASS OLIMPICO ANCHE SUI 5000 METRI

Sport // Scritto da Vito Troilo // 25 giugno 2016

VERONICA INGLESE CONQUISTA IL PASS OLIMPICO ANCHE SUI 5000 METRI

Straordinaria prova dell’atleta dell’Esercito che straccia il suo primato personale sulla distanza migliorandosi di 40 secondi

Veronica Inglese ha conquistato il pass olimpico per i 5000 metri vincendo il titolo italiano e sbriciolando il suo personal best con un impressionante miglioramento di 40 secondi: 15’22″45 il riscontro cronometrico della campionessa barlettana, che ha letteralmente mandato in frantumi il precedente 16’02″72 fatto registrare nel 2012 a Misano Adriatico. Gara senza storia e condotta in un’entusiasmante progressione solitaria: la seconda classificata Silvia Oggioni è giunta sul traguardo dopo 54 secondi.

Sulla pista dello stadio “Raoul Guidobaldi” di Rieti la biscegliese d’adozione ha impressionato per regolarità: passaggio al primo chilometro in 3’04” e ai successivi in 3’06” con chiusura in 3’01”.

Veronica Inglese, ricevuta nei giorni scorsi dal presidente della repubblica Sergio Mattarella insieme agli altri azzurri già certi della partecipazione alle Olimpiadi, gareggerà sia sui 5000 (sabato 9 luglio) che sui 10000 (mercoledì 6) ai Campionati Europei in programma ad Amsterdam.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 25 giugno 2016