VALENTINA VECCHIO: UNA BISCEGLIESE AL PIU’ ANTICO FESTIVAL PER BURATTINI D’ITALIA

Attualità / Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 22 settembre 2012

VALENTINA VECCHIO: UNA BISCEGLIESE AL PIU’ ANTICO FESTIVAL PER BURATTINI D’ITALIA


Valentina VecchioAnche Valentina Vecchio al festival internazionale dei Burattini e delle Figure 2012 dell’Emilia Romagna.

di Serena Ferrara

La gazza ladra è un uccellino nero e bianco irresistibilmente attratto dal luccichio… non è il valore di ciò che prende ad attirarla ma la lucentezza, il desiderio di brillantezza. In un paese senza nome, tre re un po’ buffi e un po’ malvagi trascorrono il tempo a farsi la guerra, unico ostacolo sono le grandi spese, ma non ci si può arrendere, l’unico modo per vincere tutti è allearsi e prendersela con chi non può reagire…un allegro bosco multicolore. Può una piccola gazza restituirgli la libertà?

Questo il contenuto di “Le avventure di una gazza ladra”, lo spettacolo che Valentina Vecchio ha portato il 20 settembre a Montiano, per lo supore di bambini, adulti e studiosi del genere convenuti da mezza Europa al festival internazionale dei Burattini e delle Figure, il più antico evento italiano dedicato alla tradizione popolare dei personaggi e dei teatrini di strada.

avventure gazza ladra

Unica pugliese a prender parte alla XXXVII edizione del festival, l’attrice, narratrice e burattinaia biscegliese ha portato in alto il vessillo di Bisceglie, con il suo talento e la sua creatività narrativa, frutto di anni di studio e impegno per la rivalutazione di un’arte povera, difficile e particolarissima.

Il festival, che ha per sottotitolo “Arrivano dal Mare”,  é dedicato alle acque interne dei fiumi Fiumicino, la Rigossa e l’Urgòn, che bagnano i territori di Gatteo, Gambettola, Montiano e Longiano, sedi della rassegna.

Più di 30 compagnie di cantastorie provenienti dall’Italia, dalla Francia e da Taiwan, animeranno ancora nei prossimi giorni, fino al 23 settembre, con spettacoli in teatro, in piazza, in strada, mostre, seminari e laboratori le città romagnole coinvolte nel progetto del Centro Teatro di Figura di Cervia, che presto darà vita ad un “Museo diffuso dei Burattini e delle Figure” nel territorio compreso tra Gambettola, Gatteo, Longiano e Montiano.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità / Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 22 settembre 2012