Vaccinazioni, caos prenotazioni all’ufficio igiene

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 5 febbraio 2017

Vaccinazioni, caos prenotazioni all’ufficio igiene

Gli utenti chiedono la prenotazione telefonica

Caos e code. Oltre alla fobia della meningite, a scatenare il panico nelle corsie dell’ufficio igiene di Bisceglie è  nuovo sistema di prenotazione delle vaccinazioni.

Prima andavi, facevi la fila, aspettavi il tuo turno e al massimo tornavi il giorno dopo con più calma. Ora per poter fruire del servizio nel centro vaccinazioni, serve prenotare.

Non telefonicamente oppure online, ma recandosi direttamente sul posto.

Capita così che si può essere in fila per fare direttamente la vaccinazione o per prenotarla per il giorno successivo. Tocca fare la stessa coda, con dispendio doppio di energie e tempo per i tre addetti al servizio, che potrebbe essere tranquillamente risparmiato.

Basterebbe prenotare attraverso mail oppure tramite segnalazione telefonica o ancora recandosi sul posto, a patto che le code siano separate.

Nelle ultime settimane è invece un continuo viavai, cosicché agli utenti tocca perdere due giorni per quello che prima potevano fare in un giorno solo.

Il cambio di sistema non è stato annunciato da alcuna campagna di comunicazione, cosicché l’utenza si trova spaesata a sovraffollare il centro.

Le motivazioni sono altrettanto ignote, ma alterano il clima negli ambienti. Gli utenti sperano al più presto possa essere attivato un sistema più snello per evitare code e intasamenti nella stagione più delicata.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 5 febbraio 2017