UNIVERSIADI | La staffetta 4×400 maschile rinuncia. Beffa per Eusebio Haliti

Sport // Scritto da Vito Troilo // 11 luglio 2015

UNIVERSIADI | La staffetta 4×400 maschile rinuncia. Beffa per Eusebio Haliti


La Fidal non ha ancora reso note le motivazioni del forfait

L’Italia, a sorpresa, non si è presentata al via delle batterie della staffetta 4×400 maschile alle Universiadi di Gwangju. Il quartetto azzurro, di cui avrebbe fatto parte il biscegliese Eusebio Haliti, ha rinunciato alla gara. La Fidal, al momento, non ha comunicato le motivazioni di questa scelta. Inseriti in quarta corsia nella prima eliminatoria, gli azzurri avrebbero potuto facilmente passare il turno. Nell’immagine, il programma ufficiale corretto appena un’ora prima della partenza delle staffette con la cancellazione dell’Italia.

Per la finale di domenica si sono qualificati Sudafrica e Giappone dalla prima batteria, Repubblica Dominicana e Polonia dalla seconda, Corea e Australia dalla terza. I due migliori tempi per il ripescaggio sono stati ottenuti da Botswana e Stati Uniti.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 11 luglio 2015