UNIONE, LA REAL BAT SI CONFERMA BESTIA NERA: 2-1

Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 28 aprile 2014

Squadre schierate a centrocampo (foto: V. Sinigaglia)

Squadre schierate a centrocampo (foto: V. Sinigaglia)

Giovedì 1° maggio match casalingo col Lucera

Real Bat-Unione Calcio Bisceglie 2-1

Real Bat: Cilli, Cassatella, Fiorella, Cormio, Francavilla, Landini, Frezza (dal 91° Di Terlizzi A.), Curci, Filannino A. (dal 61° Desario), Patimo (dal 75° Di Terlizzi F.), Ricco. Allenatore: Giuseppe Iannone.
Unione Calcio Bisceglie: Antonino, Bufi, Malerba (dall’86° Amoroso), Angelo Monopoli, Manasterliu, Troilo, Carlucci, Barile (dal 60° Gabriele Monopoli), Ferrante, Di Pierro, Acquaviva (dal 62° Pasculli). Allenatore: Renzo Ferrante.
Arbitro: Schirinzi di Casarano.
Reti: 35° Troilo, 47° Frezza, 85° autorete Manasterliu.
Note: ammoniti Troilo, Acquaviva, Gabriele Monopoli, Filannino A., Desario. Espulso Francavilla al 74° per somma di ammonizioni.

Non si passa dal “Manzi-Chiapulin”: sembra un cartello ormai affisso agli ingressi del piccolo stadio sintetico da mostrare ai ragazzi dell’Unione Calcio Bisceglie. Ancora una volta, come un anno fa, i padroni di casa della Real BAT hanno avuto la meglio mostrando cuore e grinta nonostante l’inferiorità numerica.

Nessun problema di formazione per mister Renzo Ferrante che schiera capitan Angelo Monopoli e la coppia d’attacco formata da Nicola Di Pierro e Corrado Ferrante. Gara subito in discesa per gli ospiti con Ferrante che si inserisce nella barriera difensiva come una lama farebbe col burro: colpo di testa su lungo lancio di Carlucci e traversa piena.

La Real BAT di mister Iannone replica con due ghiotte occasioni capitate fra i piedi di Patimo e Frezza.

Al 35° gli ospiti passano con Davide Troilo che risolve una mischia in area trafiggendo Cilli.

I padroni di casa ristabiliscono l’equilibrio nella ripresa con un preciso lob di Gianmarco Frezza. I biancorossi premono l’acceleratore, cercando di uscire vincitori: una conclusione del dinamico Frezza, uno dei migliori in campo, centra il palo.

La Real BAT crede nella vittoria malgrado l’espulsione di Francavilla. L’Unione non approfitta della superiorità numerica, anzi: a cinque minuti dal termine una deviazione fortuita di Gino Manastreliu su cross dalla sinistra condanna i biscegliesi alla sconfitta.

Al triplice fischio finale la Real BAT festeggia la salvezza. Gli azzurri escono battuti dal centro sportivo barlettano, dove finora hanno vinto solo una volta, sull’Audace Barletta nel novembre 2012 (2-4).

Giovedì 1° maggio l’Unione ospiterà il Lucera al “Francesco Di Liddo”.

Chi è Bartolomeo Pasquale

Bartolomeo Pasquale nasce a Molfetta il 15 Gennaio 1987. All'età di dodici anni vince il premio speciale alla seconda edizione del premio scolastico "Vincenzo Fata" con il video-report dal titolo "Bisceglie in dieci minuti". Redattore per Bisceglie in diretta dal 2008, è stato presentatore per programmi radiofonici, spettacoli e contest, conseguendo il titolo di giornalista pubblicista nel 2010. Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro presso l'Università degli Studi di Bari, è praticante avvocato dal Novembre 2012.




Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 28 aprile 2014