Unione, due rinforzi di qualità: La Rosa e Riontino

Sport // Scritto da Vito Troilo // 18 luglio 2015

Unione, due rinforzi di qualità: La Rosa e Riontino


Il club azzurro continua a costruire un organico all’altezza del prossimo campionato di Eccellenza

L’abusato luogo comune della “matricola terribile” potrebbe tornare utile per descrivere il ruolo che l’Unione Calcio Bisceglie si candida a svolgere nel prossimo campionato di Eccellenza. Il club dell’amministratore delegato Giuseppe Ruggieri, neopromosso nel massimo torneo calcistico regionale, continua a costruire un organico all’altezza della categoria. Le riconferme dello staff tecnico (in blocco, link all’articolo) e di ben nove atleti che hanno fatto parte del roster che ha vinto i playoff di Promozione (link all’articolo) hanno posto le basi per gli interventi aggiuntivi sul mercato.

Francesco La Rosa

Francesco La Rosa

I primi due atleti ingaggiati dal club azzurro sono il difensore Francesco La Rosa e il centrocampista Michele Riontino. La Rosa, 33 anni, barlettano, nella scorsa stagione ha giocato in Serie D, prima a Sorrento e poi a Terracina. Andria, Foggia, Taranto, Cisco Roma, Martina Franca e Brindisi le tappe precedenti della sua carriera, con la punta più alta rappresentata dalle 13 presenze in Serie B col Ravenna nel 2007-2008.

Michele Riontino

Michele Riontino

Il 30enne Riontino, di Margherita di Savoia, è cresciuto nel settore giovanile del Milan. Specialista del campionato di Eccellenza (Lucera, Copertino, Terlizzi, Manduria), è stato allenato da Mimmo Di Corato nel 2010-2011 a Cerignola. Ha conquistato la promozione in Serie D con la Fidelis Andria nel 2013-2014 e nell’ultima annata ha indossato la casacca della Vigor Trani.

Ulteriori rinforzi saranno ufficializzati nei prossimi giorni sia sul fronte senior (dovrebbe arrivare un partner offensivo per Amedeo Di Pinto) che nel settore under.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 18 luglio 2015