Unione domenica di scena al “D’Angelo” di Altamura

Attualità / Sport // Scritto da Cristina Scarasciullo // 2 dicembre 2016

Unione domenica di scena al “D’Angelo” di Altamura

Dopo l’apertura della sessione dicembrina del calciomercato, sfida impegnativa per gli azzurri

Avversario ostico per gli azzurri che domenica renderanno visita all’Altamura, formazione ancora imbattuta nel campionato di Eccellenza.

Visti gli addii in casa Unione, la gara di Altamura sarà un banco di prova non indifferente, che dovranno affrontare una squadra ancora imbattuta che attualmente occupa la terza posizione della graduatoria con undici punti di vantaggio sulla squadra biscegliese.

Nell’ultimo turno i biancorossi di mister Di Maio hanno pareggiato col Cerignola mentre il team biscegliese non ha saputo amministrare per due volte il vantaggio nel match col Novoli, lasciando sul campo due punti preziosissimi.

Diverse le assenze in entrambe le squadre: mister Zinfollino dovrà fare a meno di Moscelli e Pinto, squalificati. Tra i biancorossi sarà assente il difensore Nicola Dibenedetto.

Quattro calciatori non fanno più parte dell’organico dell’Unione. Angelo Anglani e Leo Serri hanno lasciato le fila azzurre in direzione Fasano, squadra che milita nel campionato di Promozione. Due gli under in uscita: Vittorio Cannone,che andrà in prestito al Corato e Nicola D’Angelo.

Il direttore generale Leonardo Pedone ha così commentato gli orientamenti della società in merito al mercato invernale. «Stiamo valutando con attenzione e con la solita oculatezza possibili innesti – ha spiegato – tenendo conto che ci sarà da disputare la seconda parte di un campionato difficile, nonché la finale di Coppa Italia. Gli eventuali acquisti dovranno essere il giusto compromesso tra importante apporto qualitativo e rispetto del budget a nostra disposizione».

La direzione della gara di Altamura, con fischio d’inizio fissato per le 14:30, è affidata a Iannella di Taranto coadiuvato da Cannone e Cataneo di Foggia.

Cristina Scarasciullo

Chi è Cristina Scarasciullo

Cristina Scarasciullo ha conseguito la maturità scientifica presso il liceo "Da Vinci" di Bisceglie, ed è iscritta alla facoltà di scienze della comunicazione presso l'università degli studi di Bari "Aldo Moro". Collaboratrice di Bisceglie in Diretta, coltiva il sogno di diventare una giornalista d'inchiesta fin da bambina. Il suo punto di riferimento è Giancarlo Siani.




Attualità / Sport // Scritto da Cristina Scarasciullo // 2 dicembre 2016