Unione Calcio Bisceglie, contro il Bitonto per scacciare la crisi

Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 30 gennaio 2016

Unione Calcio Bisceglie, contro il Bitonto per scacciare la crisi

I ragazzi di mister Bitetto alla ricerca di una vittoria lontana due mesi
"Terzo tempo", ogni martedì e giovedì sul canale youtube Bisceglie in diretta

“Terzo tempo”, ogni martedì e giovedì sul canale youtube Bisceglie in diretta

I notevoli segnali di ripresa mostrati dall’Unione Calcio Bisceglie nelle ultime due uscite fanno ben sperare. E non c’è modo migliore di tornare alla vittoria contro una diretta concorrente alla salvezza diretta.

Impelagata nel pantano del play out sarà il Bitonto a fare visita alla compagine azzurra nell’impianto locale del Gustavo Ventura in occasione del match valevole per la 23° giornata del campionato di Eccellenza Pugliese, da disputarsi alle ore 15:00 di domenica 31 gennaio.

La formazione neroverde (nobile decaduta dal 2010 allorquando ripartì dalla Seconda Categoria dopo le ultime sette stagioni in serie D, ndr) dista ben tre lunghezze dai biscegliesi occupando la quart’ultima posizione con 24 punti, frutto di cinque vittorie e nove pareggi.

Nel mese di dicembre i bitontini hanno cambiato guida tecnica sollevando dall’incarico Ciccio Modesto, tra l’altro ex tecnico Unione nella stagione 2013/14, in luogo di Giacomo Pettinicchio. Tuttavia nelle ultime cinque sfide il club caro al presidente La Palombella non ha ancora raccolto la piena posta in palio, con solo tre pareggi all’attivo.

Una squadra ben assemblata e sulla carta molto temibile, composta da elementi di spessore quali gli ex altamurani Manzari e Chisena, nonché Cosimo Tedesco, giunto nella città degli ulivi nel mercato di riparazione insieme al primo. E’ invece delle ultime ore l’ingaggio del ventenne centrale Marco D’Andria, ex capitano della primavera del Bari.

Amedeo Di Pinto e soci sono consapevoli delle possibili difficoltà da incontrare durante il match ed in settimana hanno lavorato molto sul piano tattico e psicologico, riscontrando la crescita di un collettivo pronto a risalire la china. Fra gli azzurri unico indisponibile per squalifica l’esterno offensivo Leonardo Ragno.

La gara sarà diretta dal signor Luca Tagliente di Brindisi, supportato dai collaboratori Pio Carlo Cataneo e Angelo Dilucia di Foggia.

Chi è Bartolomeo Pasquale

Bartolomeo Pasquale nasce a Molfetta il 15 Gennaio 1987. All'età di dodici anni vince il premio speciale alla seconda edizione del premio scolastico "Vincenzo Fata" con il video-report dal titolo "Bisceglie in dieci minuti". Redattore per Bisceglie in diretta dal 2008, è stato presentatore per programmi radiofonici, spettacoli e contest, conseguendo il titolo di giornalista pubblicista nel 2010. Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro presso l'Università degli Studi di Bari, è praticante avvocato dal Novembre 2012.




Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 30 gennaio 2016