Under 21, il Santos Club firma tre elementi di prospettiva: ecco Uva, Dell’Olio e Caprioli

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 15 settembre 2015

Under 21, il Santos Club firma tre elementi di prospettiva: ecco Uva, Dell’Olio e Caprioli


Il team gialloblu del presidente Sangilli parteciperà al campionato Under 21, il cui inizio è fissato al 4 ottobre

La macchina organizzativa del Santos Club continua ormai a lavorare senza sosta da più di un mese e mezzo.
Con la prima squadra che si appresta all’ormai imminente esordio assoluto nel massimo campionato di futsal maschile regionale, in programma sabato 19 settembre con il Futsal Messapia, l’ambiziosa formazione Under 21 ha iniziato il programma di preparazione atletica.

L’obiettivo del roster gialloblu, all’esordio anche nel campionato Nazionale Under 21, è quello di ben figurare come matricola, sulla scia di quanto buono fatto 12 mesi prima, un lavoro che ha visto il team Juniores del confermato mister Mauro Tritto trionfare nel girone A pugliese di categoria.

Si è trattata di un’estate non semplice dal punto di vista organizzativo: la partecipazione al campionato Under 21 dipendeva, in primis, dall’esito della domanda di ripescaggio della prima squadra in Serie C1. L’esito positivo della domanda di ripescaggio ha dato così il via libera alla società biscegliese e al trainer Mauro Tritto che, nel giro di una settimana, si è mosso personalmente per allestire una formazione di buona prospettiva.

Il Santos Club ha così tesserato le prime pedine del nuovo scacchiere di mister Tritto: si tratta dell’estremo difensore Michele Caprioli, del centrale Ivan Uva e del pivot Luigi Dell’Olio, tutti classe ’97 e che hanno disputato l’ultima stagione nelle giovanili del Bisceglie Calcio.

I tre neo calcettisti, convinti ed affascinati dal progetto Santos Club, avendo pur seguito da vicino le sorti della compagine giovanile gialloblu nella passata stagione, alzeranno il livello di qualità del roster biscegliese.

Da sinistra a destra: Preziosa, Mugeo, Amato e Ricchiuti

Da sinistra a destra: Preziosa, Mugeo, Amato e Ricchiuti

Caprioli, Dell’Olio e Uva, fortemente voluti da mister Tritto, vanno ad aggiungersi ai vari Davide Amato, Giulio Mugeo, Gianluca Preziosa e Alex Ricchiuti (alcuni di loro hanno rifiutato anche proposte di importanti società le cui prime squadre militano in categorie superiori) che compongono lo “zoccolo duro” della squadra giovanile gialloblu.

I tre neo acquisti avranno bisogno del tempo necessario per entrare nei meccanismi del calcio a 5, ma mister Mauro Tritto non ha dubbi sulle loro potenzialità: «Caprioli, Dell’Olio e Uva hanno un’intelligenza tattica ed una tecnica tali da permettere loro un veloce adattamento alla nuova disciplina».

Nella foto grande: Uva, Dell’Olio e Caprioli

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 15 settembre 2015