Una lapide commemorativa per Aldo Moro: l’artista Domenico Velletri dona alla città un altro capolavoro

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 31 marzo 2016

Una lapide commemorativa per Aldo Moro: l’artista Domenico Velletri dona alla città un altro capolavoro

A 38 anni dalla morte dello statista ucciso dalle Brigate Rosse, Bisceglie ricorda

Aldo Moro LAPIDE
Sarà inugurata l’8 maggio, alla vigilia del 38° anniversario della morte dell’on. Aldo Moro. Voluta e commissionata da Comune di Bisceglie e Centro Studi Aldo Moro, la lapide commemorativa dello statista ucciso dalle Brigate Rosse decorerà Piazza san Francesco.

Lo scultore Domenico Velletri, autore dell’opera commemorativa, ha deciso di utilizzare come materiali bronzo e pietra per simboleggiare la forza delle idee del celebre statista. Su una lastra di marmo si staglia l’altorilievo in bronzo del volto di Aldo Moro assorto in maliconiche riflessioni. Il volto di Aldo Moro è rivolto con lo sguardo verso destra, prendendo in considerazione l’inizio della strada a lui dedicata. In calce, il testo inciso e colorato in oro: “LA VERITA’ HA CERTAMENTE PER SE’ L’AVVENIRE”.

 Alla cerimonia farà seguito un incontro, presso il Teatro Garibaldi cui parteciperanno la figlia di Aldo Moro Maria Fida Moro e il nipote Luca Moro, oltre al vicepresidente del Gruppo PD alla Camera on. Gero Grassi e il prof. Ugo Patroni Griffi.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 31 marzo 2016