“U Prengepine” al castello svevo di Bisceglie l’8 gennaio

Cultura // Scritto da Cristina Giovenale // 31 dicembre 2015

“U Prengepine” al castello svevo di Bisceglie l’8 gennaio


Non si vede bene che col cuore, l’essenziale è invisibile agli occhi” (Il Piccolo Principe, Antoine de Saint- Exupéry)

1148741_444233039100726_7416593254295400714_n

La locandina dell’evento

L’asteroide de U Prengepine sbarca nel castello svevo di Bisceglie, il prossimo venerdì 8 gennaio alle ore 19. Il libro di recente pubblicazione, è edito dalla casa editrice barese Gelsorosso, ed offre una traduzione in dialetto barese del celebre libro dello scrittore lionese Saint- Exupéry.

L’evento rientra negli incontri culturali de i pomeriggi Vesparossa, organizzati dalla omonima libreria biscegliese Vesparossa.

Interverranno Vito Signorile, regista, attore e coautore della traduzione e Angela Michela Lomoro giornalista professionista e ideatrice del progetto editoriale, nonché collezionista dell’opera francese in molteplici traduzioni.

Il libro è corredato da un DVD, in cui il lettore è accompagnato dalla voce dell’attore Vito Signorile che rilegge l’opera in barese.

Al momento Vito Signorile e Angela Michela Lomoro sono impegnati in un tour pugliese per la presentazione di questo piccolo principe che parla barese.

La partecipazione all’evento è gratuita ed aperta al pubblico.

 

 

 

Cristina Giovenale

Chi è Cristina Giovenale

Giornalista pubblicista dal 2009, laureata con lode in Filologia Moderna collabora con Biscegliendiretta dal 2006. Ha lavorato come giornalista per l'ATS-agenzia telegrafica Svizzera e per l'ufficio stampa dell'ambasciata d'Italia a Berna. Ha anche collaborato con il Corriere del Mezzogiorno, dorso pugliese del Corriere della sera.




Cultura // Scritto da Cristina Giovenale // 31 dicembre 2015