Tre punti d’oro, l’Unione sempre più vicina alla salvezza

Sport // Scritto da Vito Troilo // 13 marzo 2017

Tre punti d’oro, l’Unione sempre più vicina alla salvezza

Gli azzurri regolano il Noicattaro e tornano a +7 sulla zona playout

Unione Calcio Bisceglie-Noicattaro 2-1

Unione Calcio Bisceglie: Musacco, Salomone (dal 79° Vispo), Asselti, Bartoli, Cossu, Caprioli (dal 67° Quercia), Mastropasqua (dal 69° Quacquarelli), Sangirardi, Ventura, Di Pierro, Dattoli. Allenatore: Gino Zinfollino. A disposizione: Albano, Bavaro, De Mango, Pascual.
Noicattaro: Sansonna, Barone, Difino, Acquaviva (dall’81° B. Cassano), Pazienza, De Luisi, Salvi (dal 91° Piergiovanni), Schirone, Fieroni, Tenzone, Daddario (dal 46° Guglielmi). Allenatore: Buccolieri. A disposizione: Costantino, G. Cassano, Armenise, Faliero.
Terna arbitrale: Vittoria di Taranto (De Chirico di Molfetta, Denisov di Bari).
Reti: 21° Mastropasqua, 25° Ventura, 62° Fieroni.
Note: ammoniti Cossu, Matsropasqua, Pazienza, Schirone, B. Cassano.

Era fondamentale vincere e l’Unione lo ha fatto. Gli azzurri, regolando di misura il Noicattaro sul sintetico del “San Pio” di Bari, hanno compiuto con ogni probabilità il passo decisivo verso la salvezza.

I tentativi di Caprioli da calcio piazzato e Bartolo sugli sviluppi di un tiro d’angolo hanno preceduto la rete del vantaggio della compagine di Zinfollino: botta dalla distanza di Mastropasqua, nulla da fare per l’ex Bisceglie Sansonna. Quattro minuti più tardi il raddoppio della formazione di casa: traversone di Asselti dalla destra, tap-in vincente di Ventura. Non è accaduto null’altro di rilevante fino al duplice fischio del direttore di gara.

Tentativo di Asselti fuori bersaglio in apertura di ripresa. Il Noicattaro ci ha provato da fuori con Tenzone ma Musacco ha deviato in angolo la conclusione dell’esperto calciatore. Gli ospiti hanno accorciato le distanze grazie a Fieroni e rischiato un clamoroso pareggio quando Guglielmi, da pochi passi, ha mancato una ghiotta opportunità. Superato lo spavento, l’Unione non ha più rischiato: i punti di vantaggio sulla zona calda della graduatoria di Eccellenza sono sette. Domenica trasferta a Novoli.

Foto www.unionecalciobisceglie.it

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 13 marzo 2017