Trani | Presi quattro ladri di tessere bancomat

Dal territorio // Scritto da Vito Troilo // 1 aprile 2016

Trani | Presi quattro ladri di tessere bancomat

Coratini e tutti già noti alle forze dell’ordine, sono stati bloccati dai Carabinieri

Bloccati nel centro di Trani, nella notte fra mercoledì e giovedì, quattro coratini (un 38enne, una 33enne, un 19 enne e un 16enne) tutti già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di furto in abitazione in concorso.

I Carabinieri, nel corso di un servizio di pattugliamento, si sono imbattuti in una vettura sospetta parcheggiata in corso Italia, con a bordo due ragazzi seduti sui sedili posteriori. I militari hanno effettuato così un controllo in seguito al quale è emerso che uno dei due occupanti dell’auto, il 19enne, nascondeva sotto le gambe il documento d’identità di un’altra persona, che non aveva alcuna attinenza coi due giovani. Pochi istanti più tardi un uomo e una donna, successivamente identificati nel 38enne e nella 33enne, appena usciti da un vicino istituto di credito, si sono diretti verso il veicolo sottoposto a perquisizione. Nel frattempo erano stati scovati 150 euro in contanti e un telefono cellulare privo di sim card. L’ispezione ha riguardato anche l’attiguo sportello bancomat, nei pressi del quale sono state ritrovate due tessere bancomat riconducibili a un furto accaduto poco prima a Corato. I ladri, dopo aver trafugato i portafogli dei proprietari, erano fuggiti su di un’auto molto simile a quella sotto controllo.

È perciò scattato il fermo per i tre maggiorenni mentre il minorenne è stato denunciato in stato di libertà. La donna è stata posta agli arresti domiciliari nell’attesa, per tutti, del rito direttissimo.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Dal territorio // Scritto da Vito Troilo // 1 aprile 2016