TORNA IL CINEMA ALL’APERTO AL PARCO DELLE BEATITUDINI

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 18 maggio 2014

TORNA IL CINEMA ALL’APERTO AL PARCO DELLE BEATITUDINI


parco beatitudini

Parco delle Beatitudini

Per gli amanti del cinema, sarà possibile tirare un sospiro di sollievo: il Parco delle Beatitudini torna alla sua destinazione storica più gradita. Ospiterà, a partire da giugno, il cinema sotto le stelle cui eravamo abituati fino ad alcuni anni addietro.

Nel 2012, la scelta di non adibire più il parco ad Arena, nonostante il Cinema Nuovo avesse già stilato la sua programmazione di spettacoli, puntando sulla qualità e su un target in grado di far girare l’economia della zona porto in maniera convincente.

I timori che il parco si trasformasse in parcheggio, distruggendo l’interessante ecosistema florofaunistico che si era venuto a creare negli anni, furono scacciati dall’annuncio della concessione dell’area verde all’associazione Impronte Diverse, che avrebbe realizzato nel sito il primo parco cinofilo cittadino.

L’associazione affidataria si era impegnata a realizzare sperimentalmente per un anno, attività ludico-ricreative con l’installazione di attrezzature idonee a favorire l’attività cinofila mediante la suddivisione delle aree interne. Ma il progetto  non è mai andato in porto, causa i costi di manutenzione che venivano accollati ai volontari di Impronte Diverse e alcuni diktat da parte del Comune di Bisceglie (apertura, chiusura e custodia del parco, spese di pulizia, manutenzione ordinaria) che non trovavano copertura di costi da parte del piccolo ente.

Rispedita al mittente la delibera di concessione, il Parco è tornato senza padrone. Di qui, l’idea del Comune di Bisceglie di prendere in considerazione la proposta di Mauro Simone,   titolare e gestore del “Cinema Nuovo”, cui sarà affidata, per tre anni, la gestione gestione del parco e la custodia, secondo  secondo orari e modalità che saranno stabilite in apposita convenzione;

A carico del  “Cinema Nuovo” sarà posto l’onere della normale pulizia e manutenzione dell’area e dei bagni, mentre restano a al Comune tutti i canoni idrici, fognari ed elettrici e quant’altro necessario per il corretto funzionamento del Parco.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 18 maggio 2014