Bisceglie in diretta torna in edicola / The rat race: una inutile, dunque indispensabile, pausa

Giornale // Scritto da Serena Ferrara // 15 marzo 2015

Bisceglie in diretta torna in edicola / The rat race:  una inutile, dunque indispensabile, pausa


tn_loc 145L’abbiamo presa molto dalla larga, la questione della Settimana Santa. Ci siamo messi nella prospettiva di un non  fedele che, affatto interessato alla Pasqua, trova inutile la pausa dei giorni dedicati alla Resurrezione.

Uno stop forzato alla maratona della vita che, anche a volerla considerare solo una sequela di tradizioni che si ripetono uguali a sé stesse da secoli o decenni, vale la pena fermarsi ed ammirare. Perché contiene quel che resta del DNA di una Puglia magica, in cui il rito, nella sua lentezza, costituiva la catarsi di una intera società.

La Rat Race (la “corsa delle cavie”, ovvero quella che gli inglesi chiamano la corsa forsennata della quotidianità), la “sindrome da Bianconiglio” che affligge tutti nei giorni infrasettimanali, meritava un augurio slow per le prossime festività.

E il mensile di Bisceglie in Diretta, che questo mese ha tagliato il traguardo dell’edicola in anticipo, già sabato 14 marzo, l’augurio ha scelto di farvelo a partire dall’editoriale.

Il resto del periodico PARLA E RAGIONA DI CORSA. C’è la corsa alle elezioni regionali, che appassiona in senso lato, eppure vede Bisceglie tentare l’assalto al carro del quasi scontato vincitore.

Oltre ad una corposa intervista al candidato barlettano Mennea, abbiamo interrogato sull’argomento Gianni Naglieri, Gigi Di Tullio, Vincenzo Valente (Scelta Civica) e Gianni Casella (DC).

Ancora si parla di Casa Divina Provvidenza e della sua corsa alla salvezza. Di corsa al mercato del lavoro e di JOB ACTS, di corsa alla raccolta differenziata, in un’inedita e approfondita analisi statistica a due pagine, che Fabrizio Ardito propone al pubblico dei lettori più attenti.

Ce lo avevate chiesto e abbiamo indagato, sulle TARIFFE DELLE CHIESE DI BISCEGLIE in occasione delle celebrazioni. Abbiamo detto la nostra, carte alla mano. Con numeri esatti, inequivocabili.

Ancora TUTTE LE FOTO del Premio A’ da Mast, una serata all’insegna dell’ottimismo e della meritorietà, di quelle che vorremmo concederci più spesso per ricaricare le pile.

Nel mese dedicato alla DONNA, non poteva mancare un approfondimento sulle figure femminili che hanno fatto la storai. Biscegliesi straordinarie come la suora veggente Lucia de Falconi, o la Contessa Lucia Caprioli, suor Luisa Anzalone, la professoressa Vittoria Cramarossa, le maestre sorelle Di Pinto, il fisico Lucia Silvestris, la prima donna sindaco della città: Lulù del Monaco.

E sempre commemorando, abbiamo voluto ricordare i 30 dall’assassinio di Sergio Cosmai ricordando le iniziative preziose che il mondo della scuola ha messo in piedi per non rendere sterile la memoria.

La ricca sezione di sport e la nuova rubrica STORICI PALAZZI, che promette di aprire le porte a molti edifici privati, raccontandone le storie inedite (qeusto mese la tappa è PALAZZO TUPPUTI) completano un numero che ha molte cose da dire. In attesa di un’altra Pasqua … che è meglio vivere che raccontare.

 

 

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Giornale // Scritto da Serena Ferrara // 15 marzo 2015