TENNIS, ANDREA PELLEGRINO FA SUO IL TORNEO “AVVENIRE”

Sport // Scritto da Vito Troilo // 17 giugno 2013

TENNIS, ANDREA PELLEGRINO FA SUO IL TORNEO “AVVENIRE”


Andrea Pellegrino ha vinto il torneo dell'Avvenire

Andrea Pellegrino ha vinto il torneo dell’Avvenire

Come aver vinto uno Slam.

Andrea Pellegrino
, 15 anni, ha conquistato il 49° torneo Avvenire di tennis, prestigioso appuntamento del calendario internazionale under 16 che si tiene sui campi del Tennis Club Ambrosiano di Milano.

Il talento biscegliese, numero 4 del seeding (tabellone del torneo) ha avuto la meglio in finale sull’argentino Franco Capalbo.

La partita comincia male per Andrea Pellegrino, che cede subito il servizio ma trova la forza per il controbreak proprio quando il suo avversario, sul 5-4, ha la possibilità di servire per conquistare il primo set. E’ battaglia fino al tie-break, con il biscegliese che la spunta ai vantaggi (9-7).
Equilibrio anche nel secondo parziale, fino al 4-4. Ancora una volta, il quinto turno di battuta è fatale al giovane argentino che concede il gioco a un determinato Andrea Pellegrino, bravo a mantenere la lucidità necessaria chiudendo set e partita al decimo game (6-4).

“Sono molto felice. All’inizio non pensavo di arrivare fino in fondo al torneo, ma una volta volta superati i quarti di finale, ho capito che ce la potevo fare. Nel primo set ho sfruttato le difficoltà del mio avversario sul mio gioco a rete. Nel secondo, la differenza l’ha fatta il servizio” sostiene Andrea Pellegrino.

Il giovane campione biscegliese tornerà già in campo lunedì per i campionati societari in quel di Vicenza. In palio, la promozione in A1 dell’Angiulli Bari, il circolo per cui è tesserato.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 17 giugno 2013