TENNIS, ANDREA PELLEGRINO ESCE DI SCENA AL TORNEO DI BUDAPEST

Sport // Scritto da Vito Troilo // 31 agosto 2013

TENNIS, ANDREA PELLEGRINO ESCE DI SCENA AL TORNEO DI BUDAPEST


Andrea Pellegrino

Andrea Pellegrino

Finisce con una doppia delusione il mese di agosto per Andrea Pellegrino. Il talentuoso tennista biscegliese è uscito di scena sia nel torneo di singolare che in quello di doppio alla Talentum Cup, torneo internazionale riservato agli under 18 in corso a Budapest, sui campi in terra rossa del Talentum Tennis Club di Mikoviny.

Perso al primo turno dallo slovacco Michal Marko (doppio 6/4), atleta che ha fatto strada fino a giungere in semifinale nella competizione individuale, Pellegrino si è dovuto arrendere, nel match di doppio giocato in compagnìa del connazionale Matteo Berrettini, alla coppia composta dal russo Dmitry Mnushkin e dall’ucraino Anatoliy Petrenko in due set (6/4, 7/6).

Il tour dell’asso della racchetta di casa nostra nell’Europa orientale prosegue con l’impegno, in programma a partire da martedì 3 settembre, in Serbia, al Dinamo Sportsky Centar Mladost di Pancevo, città un tempo fiore all’occhiello dell’industria chimica della Jugoslavia, nella regione della Vojvodina, purtroppo nota alle cronache per gli orrendi bombardamenti subìti dalla Nato nel 1999 le cui conseguenze in termini di pessima qualità dell’aria che si respira sono ancora pagate a caro prezzo dalla popolazione. Il torneo di tennis giovanile è per questa importante comunità serba, non lontana dal valico di Vrasc e quindi dal confine ungherese, un’opportunità di rilancio notevole.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 31 agosto 2013