Teatro, il sistema Garibaldi sarà “oltre confine”: presentazione della nuova stagione il 3 ottobre a Bari

Attualità / Cultura // Scritto da Grazia Pia Attolini // 1 ottobre 2014

Teatro, il sistema Garibaldi sarà “oltre confine”: presentazione della nuova stagione il 3 ottobre a Bari


Dopo la pausa estiva, riprende la stagione teatrale del Garibaldi, che quest’anno andrà sotto il nome di “Oltre confine”.

Per il secondo anno il Comune di Bisceglie in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese darà vita al “Sistema Garibaldi”, una stagione che si configura come un insieme più ampio di attività, una produzione culturale in movimento.

Dedita a intrecci e collaborazioni, la programmazione del Teatro Garibaldi di Bisceglie si articolerà anche quest’anno su più fronti, spiega una nota: dal teatro propriamente detto, alla musica e alla danza, dalle arti visive fino ad arrivare alla formazione e alla produzione. L’idea di un sistema territoriale è stata vincente nel primo anno di sperimentazione e tra il 2014 e il 2015 si consoliderà, come sarà spiegato durante la conferenza stampa di presentazione che si terrà in data 3 ottobre presso la Libreria Laterza di Bari, alle ore 11:30. Interverranno: Francesco Carlo Spina, sindaco di Bisceglie, Carmelo Grassi, presidente del Teatro Pubblico Pugliese, Carlo Bruni, direttore del Sistema Garibaldi per il Teatro Pubblico Pugliese.

 

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Attualità / Cultura // Scritto da Grazia Pia Attolini // 1 ottobre 2014