Teatro e comicità, in scena la compagnia dialettale biscegliese anche senza il “megafono cittadino”

Cultura / Eventi // Scritto da Grazia Pia Attolini // 6 dicembre 2014

Teatro e comicità, in scena la compagnia dialettale biscegliese anche senza il “megafono cittadino”


Dopo il successo sulla Costa Diadema, trasferta che ha portato lontano il nome di Bisceglie e del suo teatro comico, la Compagnia Dialettale biscegliese, presieduta da Vincenzo Lopopolo e diretta da Uccio Carelliincassa, ha registrato  il primo soldout anche in patria presso il Teatro Politeama Italia.

E’ andata in scena ieri la prima della nuova commedia (la ventitreesima) della compagnia che fa sbellicare dalle risate ironizzando su vizi e virtù nostrane. Con “Andrà… a mezzadè, mitte tavue che vène zezè” i protagonisti della rappresentazione (Vincenzo Lopopolo, Pino Tatoli, Vitantonio Mazzilli, Uccio Carelli, Franco Di Bitetto, Francesco Mastrodonato e Franco Carriera) hanno saputo anche quest’anno inaugurare al meglio il Natale biscegliese, nonostante la mancanza della concessione del “megafono cittadino, lo chiamiamo noi, ossia la comunicazione dell’evento a mezzo audio sonoro autorizzata dal Comune. Ricorderanno i lettori, infatti, come da articolo del 27 novembre (qui), che la Compagnia aveva protocollato regolarmente la domanda senza ricevere mai risposta. Ma “the show must go on”, come citava una nota canzone, e la Compagnia non si ferma. Lo spettacolo, presentato da Veronica Sinigaglia, si replica oggi 6 dicembre e il 9 dicembre sempre presso il Politeama Italia. Biglietti e prevendite presso Politeama Italia e Libreria Marconi.

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Cultura / Eventi // Scritto da Grazia Pia Attolini // 6 dicembre 2014