Tartarughe libere nel giorno di Natale: il regalo degli amanti del mare

Ambiente / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 25 dicembre 2015

Tartarughe libere nel giorno di Natale: il regalo degli amanti del mare


Per chi considera il mare una risorsa, una liberazione nella mattinata di Natale non è una follia, ma un eccezionale regalo. Un segno.

È quello che il Centro di recupero tartarughe marine di Molfetta e il Circolo della Vela vogliono lasciare alla città, in un giorno per tutti speciale.

Sarà una delegazione insolita, guidata da  Babbi timonieri dai berretti rigorosamente lapponi, a guidare le tante caretta caretta curate nel centro di Molfetta sotto la guida di Pasquale Salvemini, a ritrovare il largo della costa di Bisceglie.

Per Pasquale Salvemini, responsabile del centro, è stato fondamentale l’incontro con i pescatori tranesi, che ha consentito di fissare le basi per una proficua collaborazione.

Salvemini ringrazia, inoltre, la catena dei Supermercati Dok e Famila per aver fornito gratuitamente al Centro Recupero Tartarughe Marine del Wwf un importante quantitativo di sale utilizzato per la salinizzazione dell’acqua delle vasche.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Ambiente / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 25 dicembre 2015