Tag "Referendum costituzionale"

Referendum, il Partito Comunista: «La Costituzione è salva, ha vinto ancora la Resistenza»

Referendum, il Partito Comunista: «La Costituzione è salva, ha vinto ancora la Resistenza»

🕔7 Dic 2016

«I risultati delle urne spazzano via ogni dubbio circa l’orientamento del Paese in questa tornata referendaria, che vede uscire vittorioso l’antiautoritarismo della Resistenza partigiana e dell’antifascismo nei quali la nostra Costituzione affonda le radici». Così la sezione “Antonio Gramsci” di

Leggi l'articolo completo
Bisceglie 2018: «Ha vinto il no, anche contro l’arroganza del sindaco Spina»

Bisceglie 2018: «Ha vinto il no, anche contro l’arroganza del sindaco Spina»

🕔6 Dic 2016

Hanno voluto salutare simbolicamente, con una conferenza stampa convocata a meno di 24 ore dal no plebiscitario delle consultazioni del 4 dicembre, tutti i 27.000 elettori che si sono recati alle urne. In particolar modo hanno voluto ringraziare i 18.000

Leggi l'articolo completo
Referendum, il grazie del comitato per il “no”

Referendum, il grazie del comitato per il “no”

🕔5 Dic 2016

Il comitato per il NO al referendum costituzionale, ringrazia tutti i biscegliesi. Li ringrazia per l’altissima partecipazione al voto, per «la compattezza di un popolo capace di ritrovarsi nelle occasioni importanti della storia del nostro Paese» «Il NO che ha

Leggi l'articolo completo
BLOG | Referendum:  è 18.000 volte “no” per i biscegliesi

BLOG | Referendum: è 18.000 volte “no” per i biscegliesi

🕔5 Dic 2016

66,77% a 33,23%. Il risultato della vittoria del NO è più netto che nel resto dell’Italia. Con 17.869 dissensi contro 8.892 voti di approvazione alla riforma costituzionale proposta dal governo, la città di Bisceglie ha bocciato la Boschi – Verdini, il governo Renzi, l’Italicum

Leggi l'articolo completo
Referendum: affluenza record anche a Bisceglie. Al voto il 61,24% degli aventi diritto

Referendum: affluenza record anche a Bisceglie. Al voto il 61,24% degli aventi diritto

🕔5 Dic 2016

Era dal referendum del 18 e 19 aprile 1993 (data in cui si votò per la riforma del Senato e delle USL), che l’Italia non registrava un’affluenza così alta alle urne. Nell’occasione, quando il popolo votava in risposta ad 8 quesiti

Leggi l'articolo completo
Referendum | L’affluenza alle urne alle ore 19.00  supera il 45%

Referendum | L’affluenza alle urne alle ore 19.00 supera il 45%

🕔4 Dic 2016

Se alle ore 12.00 del 4 dicembre aveva già votato più del 16% dei biscegliesi (20,1% in Italia) e alle ore 17.30 oltre il 40% dei 44.039 elettori aveva raggiunto le urne per promuovere o bocciare la proposta di modifica

Leggi l'articolo completo
Il centrodestra chiude la campagna referendaria

Il centrodestra chiude la campagna referendaria

🕔2 Dic 2016

Auditorium di Santa Croce gremito per la manifestazione di chiusura della campagna referendaria del centrodestra biscegliese, compatto per il “no”. Susanna Lopopolo, referente cittadina del comitato per il no, ha illustrato insieme al consigliere comunale Domenico Storelli le principali criticità

Leggi l'articolo completo
Referendum, sprint finale dei sostenitori del “sì” con Elena Gentile

Referendum, sprint finale dei sostenitori del “sì” con Elena Gentile

🕔2 Dic 2016

“Un sì per l’Italia che vale anche in Europa”. Il tema dell’incontro conclusivo della campagna referendaria del Partito Democratico a Bisceglie è piuttosto eloquente. I sostenitori del “sì” alla consultazione di domenica 4 dicembre hanno accolto l’europarlamentare Elena Gentile a

Leggi l'articolo completo
FOTO |Referendum, striscioni inneggianti al “no” esposti sul ponte di via Ruvo

FOTO |Referendum, striscioni inneggianti al “no” esposti sul ponte di via Ruvo

🕔2 Dic 2016

«Giù le mani dalla Costituzione, il 4 dicembre votiamo No» e ancora: «Non svendiamo l’Italia portando l’Europa in Costituzione, il 4 dicembre vota No». Recitano così i testi degli striscioni apposti da ignoti sul entrambe le balaustre del ponte di

Leggi l'articolo completo
BLOG | No, cazzo

BLOG | No, cazzo

🕔2 Dic 2016

Fortunati gli italiani, che se possono ancora esprimersi su un tema apparentemente di scarso rilievo come la revisione della Costituzione lo devono proprio al modo (inappuntabile, preciso, quasi perfetto) in cui è stata scritta la Carta fondamentale del loro paese.

Leggi l'articolo completo