SPORTILIA-MANFREDONIA 0-3| Sipontine implacabili, alle biancazzurre non basta il cuore

Sport // Scritto da Graziana Ciccolella // 20 maggio 2016

SPORTILIA-MANFREDONIA 0-3| Sipontine implacabili, alle biancazzurre non basta il cuore

Scarale e compagne non hanno concesso sconti alle biscegliesi

Sportilia Bisceglie-Manfredonia 0-3
Sportilia Bisceglie:
Lionetti, De Palo, Todisco (libero), Arianna Losciale, Gorgoglione, Mazzeo, Piarulli, D’Ambrosio, Piera Losciale, Simone, Parisi, Rana. Allenatore: Nicola Nuzzi.
Sebilot Manfredonia: Scarale, Romano, Fusilli (libero), Ivanova, Patetta, Bisceglia, Gagliardi, Montenegro, Pestillo, Pellegrino. Allenatore: Fabio Delli Carri.
Arbitri: Cinquepalmi, Colucci.
Parziali: 16-25, 22-25, 16-25.

Manfredonia ha espugnato il PalaDolmen per la seconda volta con il risultato di 3-0, interrompendo la striscia positiva di 9 vittorie che Sportilia aveva conseguito in seguito alla sconfitta casalinga proprio con la compagine sipontina.

La giovane formazione allenata da Nicola Nuzzi ha tenuto duro nella prima frazione, rispondendo ai colpi delle avversarie con un’eccezionale De Palo in schiacciata per il 3-6, poi con Losciale che ha aggirato il muro sipontino per il 7-9. Numerosi sono stati gli errori in difesa ed al servizio delle biancazzurre, che hanno regalato punti facili alle ospiti. Una schiacciata di Romano ha infranto il muro di Piarulli e De Palo, portando il Manfredonia sul 12-17. Le padrone di casa non sono state capaci di fermare la grinta delle avversarie, che hanno chiuso il primo set con un bel colpo d’attacco di Scarale e con la schiacciata di Bisceglia per il 16-25.

Sportilia ha cambiato atteggiamento nel secondo parziale. Federica Lionetti e compagne hanno dato filo da torcere al Manfredonia, commettendo tuttavia grossolani errori di distrazione. Schiacciata di Simone sul 12-18 e poi errore di Bisceglia in ricezione; Sportilia, sulle ali dell’entusiasmo, è riuscita a riaprire il set ma non a conquistare il prezioso punto. Il team di Fabio Delli Carri ha mantenuto un margine di vantaggio per quasi tutta la partita, sfruttando abilmente la tensione delle biancazzurre.

Terzo set tutto di marca sipontina: le ragazze del presidente Angelo Grammatica si sono perse d’animo, cedendo alla maggiore esperienza delle ospiti. La sconfitta non ha tuttavia fatto sfigurare Sportilia, un team in continua crescita che ha fatto notevoli progressi durante tutta la regular season. Ottima prestazione di Lucrezia Simone, sia in attacco che in difesa.

La gara di ritorno si giocherà al PalaDante di Manfredonia con fischio d’inizio fissato per le ore 18:30. In vigore il regolamento Cev per effetto del quale, in caso di parità fra i risultati delle due partite, l’accesso al terzo turno playoff sarebbe assegnato attraverso il golden set.

Graziana Ciccolella

Chi è Graziana Ciccolella

Studentessa. Appassionata di musica, libri e fotografia. Da grande, le piacerebbe diventare una giornalista.




Sport // Scritto da Graziana Ciccolella // 20 maggio 2016