SPORTILIA-CORATO 3-0. Prima gioia per le ragazze del presidente Grammatica

Sport // Scritto da Donatella Todisco // 17 novembre 2014

SPORTILIA-CORATO 3-0. Prima gioia per le ragazze del presidente Grammatica


Nella foto Lucrezia Simone

Sportilia Bisceglie-Polis Corato 3-0

Sportilia Bisceglie: D’Ambrosio, Di Pierro, Galantino, Haliti, Lionetti, Arianna Losciale, Piera Losciale Mazzeo, Nazzarini, Piarulli, Simone, Todisco. Allenatore: Nicola Nuzzi.
Polis Corato: Balducci, Bisceglia, Cataldo, Caterina, Gabriele, Loconte, Mastrorilli, Nocca, Picaro, Riccardi, Roselli, Scuro. Allenatore: Giuseppe Filannino.
Arbitri: Denise Merirose Bianchi di Ostuni e Francesca Morleo di Erchie.
Progressione set: 25-20; 28-26; 25-14.

Finalmente, dopo quattro sconfitte consecutive, Sportilia si sblocca tra le mura amiche del PalaDolmen e ottiene contro l’ASD Polis Corato la prima vittoria nel campionato di serie C femminile.

Inizio del primo set abbastanza equilibrato fino al 5-5, poi la formazione biscegliese allenata da coach Nicola Nuzzi riesce a prendere le misure sulle avversarie, sviluppando un buon gioco e sfruttando gli errori delle neroverdi, portandosi sul +6 (12-6) con un bell’ace di Federica Lionetti. Nella formazione coratina sale in cattedra Giusi Caterina che con le sue giocate mette in difficoltà la difesa biscegliese conquistando un break di quattro punti. Ester Haliti e compagne riprendono a macinare punti e a ristabilire le distanze fino a fine set che si conclude con il risultato di 25-20.

Secondo parziale combattuto punto su punto da entrambe le formazioni. Sportilia, dopo un buon avvio (7-4), si fa rimontare dalla Polis Corato (8-8) che approfitta degli errori delle ragazze biscegliesi in difesa e nell’impostazione, incrementando il proprio vantaggio con gli attacchi di Caterina (9-13). Fortunatamente Nazzarini e compagne reagiscono, agguantando subito la parità grazie a Lionetti (15-15) e si portano nuovamente in vantaggio con un errore in attacco dell’ex Gabriele (17-16). Il set prosegue con le due squadre a stretto contatto, fino a quando Bisceglie riesce a distanziare le avversarie di due punti con Haliti in battuta (ace con l’aiuto del net) e una diagonale in attacco di Lionetti archiviando il set ai vantaggi con il punteggio di 28-26.

Ultima frazione gestita alla perfezione dalla squadra del presidente Angelo Grammatica, che ritorna sul parquet determinata ad archiviare la partita con la prima vittoria stagionale. La formazione biancazzurra inizia subito a collezionare punti distanziando le ospiti di 9 lunghezze (11-3). Corato prova ad effettuare una timida controffensiva (18-12) ma sono ancora le biscegliesi a imporsi e a incrementare sempre di più il loro vantaggio fino al termine del match quando il capitano Mariagrazia Nazzarini mette a terra, con una diagonale, la palla del 25-14.

Per la prima volta in campionato le sportiliane hanno saputo esprimere la loro personalità e hanno saputo reagire con grinta ai pochi momenti bui del match, conquistando i primi tre punti in classifica che danno morale al gruppo. Sabato prossimo, in occasione della sesta partita di campionato di serie C, Sportilia sarà impegnata contro l’ASD Realsport Orta Nova a Foggia.




Sport // Scritto da Donatella Todisco // 17 novembre 2014