SPORTILIA BISCEGLIE-MODUGNO 3-0 | Grande prova delle biancazzurre al PalaDolmen

Sport // Scritto da Cristina Scarasciullo // 1 maggio 2016

SPORTILIA BISCEGLIE-MODUGNO 3-0 | Grande prova delle biancazzurre al PalaDolmen

Risultato mai a rischio: il team biscegliese controlla le avversarie e vince con ampio margine

Sportilia Bisceglie – Modugno 3-0 

Sportilia Bisceglie: De Palo, Todisco (libero), Arianna Losciale, Gorgoglione, Mazzeo, Piarulli, D’Ambrosio, Piera Losciale, Simone, Lionetti, Parisi, Rana, Lopopolo. Allenatore: Nicola Nuzzi.
Modugno: Fanelli, Loschiavo, Punzi, Capone, Tedeschi (libero), Tavolari, Fiore, Scuro, Scardigno, Deodato, Addaro, Gernone, De Rinaldis. Allenatore: Fernando Balsamo.
Arbitri:
 Peragine, Francia.
Parziali: 25-15, 25-17, 25-17.

Ultimo impegno casalingo della regular season per le atlete di Nicola Nuzzi. La certezza del matematico quarto posto in classifica non ha minimamente scalfito lo spirito delle padrone di casa che hanno risposto punto su punto agli attacchi avversari, amministrando il vantaggio, forse sprecando qualche occasione di troppo.

Nel primo parziale Sportilia è stata sempre avanti nel punteggio, sfruttando appieno l’ottimo muro composto da Lucrezia Simone ed Emilia Gorgoglione. Sul 12-11 Nuzzi ha inserito Piera Losciale al posto di Federica Lionetti, concedendo spazio a un’atleta poco utilizzata nel corso della stagione.

Nel secondo periodo la situazione non è cambiata. Gli attacchi di Federica Lionetti hanno spesso bucato il muro avversario e nonostante qualche sbavatura in apertura le biancazzurre hanno conquistano anche il secondo set senza difficoltà, mantenendo un costante margine di vantaggio.

In avvio di terza frazione le ospiti hanno mostrato grande motivazione e sono riuscite a mantenere il punteggio in bilico, fino all’11 pari, quando Sportilia ha dilagato, sfruttando la grande percentuale di ricezione di Antonella Piarulli.

De Palo e compagne possono preparare in totale tranquillità il prossimo incontro, in casa del già retrocesso Bitetto, battuto all’andata per 3-1.

Cristina Scarasciullo

Chi è Cristina Scarasciullo

Cristina Scarasciullo ha conseguito la maturità scientifica presso il liceo "Da Vinci" di Bisceglie, ed è iscritta alla facoltà di scienze della comunicazione presso l'università degli studi di Bari "Aldo Moro". Collaboratrice di Bisceglie in Diretta, coltiva il sogno di diventare una giornalista d'inchiesta fin da bambina. Il suo punto di riferimento è Giancarlo Siani.




Sport // Scritto da Cristina Scarasciullo // 1 maggio 2016