Sportilia a caccia della nona vittoria in campionato

Sport // Scritto da Cristina Scarasciullo // 5 febbraio 2016

Sportilia a caccia della nona vittoria in campionato

Domenica al PalaDolmen le biancazzurre affronteranno il Volley’s Eagles Bari
"Terzo tempo", ogni martedì e giovedì sul canale youtube Bisceglie in diretta

“Terzo tempo”, ogni martedì e giovedì sul canale youtube Bisceglie in diretta

Dopo la sconfitta subita in Coppa Puglia contro il Mesagne, Sportilia cercherà il riscatto tra le mura amiche del PalaDolmen domenica 7 febbraio (fischio d’inizio stabilito per le ore 18:30) nel match col Volley’s Eagles Bari.

Le biscegliesi, quarte in classifica, dovranno anche vendicare sportivamente il match di andata, perso in trasferta al tie-break per sole due lunghezze (15-13) dopo aver recuperato due set alle avversarie. Mimma De Palo e compagne cercheranno quindi il nono successo in campionato per consolidare la posizione in classifica e non lasciarsi sfuggire l’opportunità di continuare a lottare per i playoff.

Le avversarie, decime in graduatoria, sono allenate dall’esperto mister Roberto Brattoli, già sulle panchine di Aquila azzurra Trani e Bari tra serie A e B, e vantano un collettivo molto giovane con atlete provenienti da tutta la provincia, tra cui spiccano la centrale Maria Di Candia e la palleggiatrice Simona Mininni.

Sarà un confronto equilibrato, che si spera possa regalare alle biscegliesi l’ennesima conferma di un periodo positivo. Mister Nicola Nuzzi insiste nel sostenere che la partita non sia solo frutto di tecniche e tattiche ma che dipenda da diverse variabili che vanno analizzate momento per momento in campo sfruttando i punti deboli della squadra avversaria. Dirigeranno De Nicola e Ferrara.

Cristina Scarasciullo

Chi è Cristina Scarasciullo

Cristina Scarasciullo ha conseguito la maturità scientifica presso il liceo "Da Vinci" di Bisceglie, ed è iscritta alla facoltà di scienze della comunicazione presso l'università degli studi di Bari "Aldo Moro". Collaboratrice di Bisceglie in Diretta, coltiva il sogno di diventare una giornalista d'inchiesta fin da bambina. Il suo punto di riferimento è Giancarlo Siani.




Sport // Scritto da Cristina Scarasciullo // 5 febbraio 2016