Spina sulla scelta degli scrutatori: «Sorteggio democratico, prima di me una volgare spartizione»

Politica // Scritto da Fabrizio Ardito // 8 maggio 2015

Spina sulla scelta degli scrutatori: «Sorteggio democratico, prima di me una volgare spartizione»


«Rimarco favorevolmente l’accoglimento dell’indirizzo della mia Amministrazione da parte degli uffici comunali, volto al sorteggio e non alla chiamata diretta come hanno fatto prima di me […]: era una spartizione volgare, rivendico con un pizzico di orgoglio questa conquista».

Esordisce così il Sindaco Spina nella scelta degli oltre 200 scrutatori chiamati a prestare il loro servizio nei 49 seggi della città (in proposito leggi anche: “REGIONALI, L’ELENCO DEGLI SCRUTATORI SORTEGGIATI“). Una scelta che prima era una questione più politica che elettorale, con molte opacità e che lasciava ampio spazio alla discrezionalità degli attori politici in campo.

UN CRITERIO OGGETTIVO PER I DISOCCUPATI

In riferimento alle richieste portate dal Movimento 5 Stelle e dal circolo “Peppino Impastato”, il Sindaco ha poi riferito che la questione sarà studiata e sarà data una risposta adeguata, con «criteri più stingenti» rispetto a quelli proposti: «Non è pensabile che un giovane disoccupato, magari anche studente – ha commentato Spina – ma con alle spalle una famiglia ricca, sia tra le liste con posti riservati, a discapito di gente con un livello ISEE modesto. Tutto ciò va rapportato ad un contesto familiare […]. Occorre trovare criteri più oggettivi».

Vi lasciamo quindi alle parole del Sindaco Spina lasciate alle nostre telecamere durante il sorteggio di giovedì pomeriggio.

Fabrizio Ardito

Chi è Fabrizio Ardito

Giornalista pubblicista dal 2012, è studente di Marketing e Comunicazione. E' l'ispiratore dello spazio web del giornale cartaceo (all'inizio per l'allora Diretta Nuova, ora Bisceglie in Diretta), di cui è stato responsabile. Tra i suoi interessi ci sono la Politica, la Comunicazione, la Statistica, l'Astronomia e l'Informatica. Attualmente è redattore di Bisceglie in Diretta.




Politica // Scritto da Fabrizio Ardito // 8 maggio 2015