SPIAGGE DISABILI, LA RAMPA E’ COSTATA 35.000 EURO

Ambiente / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 30 settembre 2013

SPIAGGE DISABILI, LA RAMPA E’ COSTATA 35.000 EURO


sedia-job-mare

Spiagge per disabili

35.000 euro da attingere al “fondo pluriennale vincolato” e riservare all’adeguamento delle spiagge alle esigenze dei disabili.

E’ quanto approvato dall’amministrazione Spina Ter nel corso dell’ultima riunione di giunta. Dal capitolo di spesa (100.000 euro complessivi) sono già stati estrapolati 35.000 euro (15.000 in più di quanto previsto dal primo cittadino all’atto della inaugurazione della pedana) per il pagamento della rampa, allestita per circa 30 giorni e poi smontata in previsione della fine della stagione balneare.

Ci si augura che i restanti 65.000 euro vengano impiegati per i lavori di posa di un nuovo pontile stabile e per la gestione, magari da lasciare in custodia agli esercenti che si affacciano alla spiaggia del Cagnolo, di cosiddette “sedie job”, sdraio con grosse ruote in grado di essere agevolmente trasportate sia sulla sabbia che sui ciottoli, rese obbligatorie in Puglia dal 2012 in tutti gli stabilimenti balneari.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Ambiente / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 30 settembre 2013