SOCIAL CARD, LA SODDISFAZIONE DI RECUPERIAMOCI

Attualità / Sociale // Scritto da Serena Ferrara // 30 agosto 2013

SOCIAL CARD, LA SODDISFAZIONE DI RECUPERIAMOCI


Recuperiamoci

Il progetto “Recuperiamoci – ridiamo vita al Cibo”, che rimette in circolo esuberi e alimenti destinati allo scarto, donandoli alle famiglie bisognose, plaude alla Social Card. I 100 euro a famiglia bisognosa, che il Comune di Bisceglie metterà a disposizione sono cosa utile per i volontari del centro di raccolta e distribuzione, per far ripartire l’economia e dare una boccata di ossigeno alle famiglie in difficoltà.

Nell’incontro svoltosi mercoledì 28 luglio, fra il sindaco Francesco Spina, l’assessore alle inclusioni sociali Doriana Stoico, Rufina di Modugno e Franco Mastrogiacomo in rappresentanza del progetto “RecuperiAMOci”, Leo Carriera per Confcommercio e Nicola Papagni come rappresentante di BisceglieViva, le varie parti hanno stabilito che tutti gli esercizi commerciali aderenti alla social card entreranno automaticamente nel circuito di collaborazione del progetto

In questo modo, la sinergia tra “RecuperiAMOci” e il Comune di Bisceglie, già ente cofinanziatore, si rafforza ulteriormente, radicandosi ancor più sul territorio con un supporto non solo economico quanto anche sostanziale. Il fulcro attorno al quale ruota questa collaborazione ormai triennale è la simbiosi tra pubblico e privato, al fine di raggiungere un obiettivo comune: il bene del cittadino” ha dichiarato Di Modugno.

Soddisfatta dell’esito del meeting la parte pubblica: “Abbiamo richiesto e voluto noi quest’incontro e siamo contenti di come le altre parti, ovvero i responsabili del progetto RecuperiAMOci e i rappresentanti dei commercianti biscegliesi, hanno recepito questa proposta, perché ci teniamo davvero. Il nostro scopo è dare un aiuto concreto a chi è in difficoltà. Coordinandoci e lavorando insieme possiamo fare molto”.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità / Sociale // Scritto da Serena Ferrara // 30 agosto 2013