Social Card e contributi al disagio: il comune eroga 780.000 euro

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 23 dicembre 2016

Social Card e contributi al disagio: il comune eroga 780.000 euro


49.600 euro, per circa 500 social card, 12.350 euro per contributi al disagio economico, elargiti a 110 cittadini, 13.950 euro per contributi al disagio femminile, assegnati a 133 donne. Ulteriori 104.378 euro, nel giro delle prossime settimane, saranno distribuiti a chi ha aderito al bando per l’assegnazione dei sostegni fitto casa ed è in condizioni di morosità incolpevole.
«In queste ore – spiega il sindaco Francesco Spina – 1.425 cittadini biscegliesi saranno oggetto di provvidenze e contribuzioni destinate al sostegno delle fasce sociali più deboli. La somma complessiva erogata dal comune di Bisceglie durante le festività natalizie è di 776.342 euro. Questi fondi, in parte frutto anche di finanziamenti regionali – ha sottolineato il Sindaco Francesco Spina -, saranno una vera e propria boccata d’ossigeno per le fasce di povertà della città e garantiranno una vita dignitosa in questo periodo a tanti cittadini e famiglie in difficoltà. Sicuramente verranno garantiti anche i consumi in favore del commercio cittadino».

«L’amministrazione comunale di Bisceglie – dichiara invece l’assessore ai servizi sociali, Vincenzo Valente – conferma attraverso l’istituzione di questa task force di mettere al centro della sua azione amministrativa le fasce sociali più deboli della città».

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 23 dicembre 2016