SMART CITY, NUOVA IDEA PER LO SVILUPPO

Attualità // Scritto da Giuseppe Rana // 26 marzo 2013

SMART CITY, NUOVA IDEA PER LO SVILUPPO


SmartCitiesMercoledì 27 marzo 2013 alle ore 18,00 presso l’Auditorium Santa Croce di Bisceglie,  si terrà il Convegno dal titolo: Smart City, Scuola, Formazione e Lavoro. Ad illustrare queste tematiche  che riguardano la nuova idea di sviluppo della città di domani, ci saranno Nunzio De Vanna, Ruggiero Cristallo, Felia Sorrenti e  Pompeo Camero.

In questi ultimi anni,tra le varie istituzioni  si fa sempre più insistente l’idea Smart Cities  come concreta e virtuosa soluzione di una nuova visione del futuro capace di garantire un nuovo benessere. L’idea di Smart City nasce nel mondo ICT (Information&Communication Technology). Di fatto pur avendo la Smart City un origine legata ai sistemi ICT per la digitalizzazione di una città, sta ormai assumendo un significato molto più ampio, che include l’intero “spazio” e “vita” di una città.

Una delle tante definizioni di Smart City è: una città dove gli investimenti nel capitale umano e sociale, nei processi di partecipazione, nell’istruzione, nella cultura, nelle infrastrutture per le nuove comunicazioni, alimentano uno sviluppo economico sostenibile, garantendo un’alta qualità di vita per tutti i cittadini e prevedendo una gestione responsabile delle risorse naturali e sociali, attraverso una governance partecipata.

La costruzione di una Smart City è un problema molto complesso, il tutto ha l’obiettivo di costruire una comunità in grado di vivere e competere nel mondo globalizzato. In altri termini la sfida che si ha davanti è quella di creare delle comunità che si fondano sulla condivisione di valori etici e su una democrazia partecipata, abituata al cambiamento delle regole e capaci di impiegare le innovazioni tecnologiche offerte dalla scienza.

Il convegno si presenta quindi molto interessante per le prospettive della città di Bisceglie. A concludere i lavori sarà impegnato in qualità di candidato sindaco in questa grande sfida sul piano sociale, consapevole dell’importanza che essa rappresenta per sviluppo socio economico di Bisceglie.




Attualità // Scritto da Giuseppe Rana // 26 marzo 2013