SCAP, PEDIATRI GRATIS IN OSPEDALE ANCHE DURANTE LE FESTE

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 29 dicembre 2013

SCAP, PEDIATRI GRATIS IN OSPEDALE ANCHE DURANTE LE FESTE


20131228_132052 Il sabato, la domenica e anche a Capodanno. Il servizio SCAP ha appena compiuto un anno e, dopo il rinnovo del contratto, si conferma indispensabile. Unico in Italia, l’ambulatorio pediatrico gratuito in ospedale, che funziona il sabato e la domenica, ha recentemente meritato alla Bat una segnalazione nel volume “Libro Bianco della Buona Sanità” ed è inserito tra le 13 buone pratiche della Asl Bt segnalate dall'”Osservatorio per le buone pratiche sanitarie per la sicurezza dei pazienti”.

 Nella sola giornata di sabato 28 dicembre, in cui abbiamo fatto capolino tra le corsie del reparto Ortopedia del Vittorio Emanuele II (dove è ubicato l’ambulatorio), alle ore 14.00 si erano già rivolte allo Scap 21 persone, nessuna delle quali ricoverata.

Il servizio, che per l’anno 2014 vedrà p assare da 2 a 3 i pediatri fissi (più altri 4* pediatri di famiglia su 8 che a Bisceglie hanno già aderito) e da 12 a 15 gli infermieri, garantisce un notevole risparmio in termini di spesa sanitaria. Se tutti i bambini visitati in questo anno fossero passati per il Pronto Soccorso, la spesa sarebbe gravata sulle famiglie. Se poi (e almeno ad un terzo dei casi – ci hanno garantito i pediatri di turno – sarebbe stato applicato il ricovero), i piccoli pazienti fossero stati trattenuti in ospedale per un minimo di 4 giorni, la spesa sarebbe salita, per ogni giornata di servizio, ad oltre 4.000 euro. Che confrontati con gli 80 a giornata che spettano ad ogni medico per un turno di servizio, fanno davvero la differenza.

20131228_140059

Da sin: la dott.ssa Losciale, l’infermiera Elisabetta Cosmai, il dott. Marzano

Anche gli orari, fino al 15 dicembre (data di rinnovo del contratto), sono cambiati: prima il servizio era attivo dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00, oggi lo è dalle 10.00 alle 20.00. Resta da coprire il notturno, ma è già nella mente della Asl colmare il gap nel prossimo anno.

*si tratta dei pediatri dott. Nigri, del dott. Marzano, della dott.ssa Losciale e della dott.ssa Rana. 

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 29 dicembre 2013