SCANDALO CDP, AZZOLLINI AL CONTRATTACCO: «SONO SERENO»

Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 18 giugno 2015

SCANDALO CDP, AZZOLLINI AL CONTRATTACCO: «SONO SERENO»


Il senatore molfettese, ascoltato in audizione dalla Giunta per le immunità di Palazzo Madama, rovescia le accuse

«Ho rilasciato la mia dichiarazione. Sono sereno». Antonio Azzollini, presidente della Commissione bilancio del Senato, si è limitato a pochissime battute all’uscita dall’aula in cui la Giunta per le immunità di Palazzo Madama lo ha ascoltato in merito alla richiesta d’arresto presentata dalla Procura dei Trani nei suoi confronti.

L’ex primo cittadino di Molfetta si è presentato in audizione alle ore 14:00 senza alcun memoriale. Il senatore ha letto un messaggio nel quale lascia trasparire l’intenzione di rovesciare l’impianto accusatorio partendo dalla constatazione che il pubblico ministero Antonio Savasta avrebbe avuto «le sue buone ragioni» per metterlo sotto accusa, in virtù del fatto che il fratello del magistrato sarebbe stato chiamato a ricoprire all’interno della Congregazione delle Ancelle della Divina Provvidenza.

Tuttavia, la ricostruzione di Antonio Azzollini (deciso a dimostrare ai membri della Giunta per le immunità la presenza di fumus persecutionis ai suoi danni) è tutta da verificare.

L’esponente del Nuovo Centrodestra, secondo quanto successivamente riferito da alcuni senatori all’uscita dell’audizione, presenterà nella mattinata di venerdì un ricorso presso il Tribunale del riesame contro la richiesta di autorizzazione a procedere formulata dagli inquirenti.

Foto: ANSA/ALESSANDRO DI MEO/DRN

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 18 giugno 2015