SANTOS CLUB-TORREMAGGIORE 6-6. Pari e spettacolo nel big match dell’11° turno

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 19 gennaio 2015

SANTOS CLUB-TORREMAGGIORE 6-6. Pari e spettacolo nel big match dell’11° turno


Santos Club-Polisportiva Torremaggiore 6-6
Santos Club: Marmo, Formicola, G. Di Benedetto, Muggeo, S. Di Benedetto, Lamanuzzi, D’Addato, Puzziferri, Pastore, D’Elia, Amato, Mugeo. Allenatore: Francesco Tritto.
Torremaggiore: Schiraldi, Olivieri, Gita, Gialloreto, Gaggiano, Ghita, Bucci, Gita, Gentile, Caserta, Santoro. Allenatore: Gigi Olivieri.
Arbitro: Plutino di Foggia.
Reti: 9° S. Di Benedetto, 10° Muggeo, 14° Gaggiano, 29° Gialloreto, 30° Gita, 31° pt D’Elia, 37° S. Di Benedetto, 39° Ghita, 44° e 45° Olivieri, 50° e 55° Formicola.
Note: ammoniti Muggeo, Gita, Olivieri, D’Elia.

Il match di cartello dell’undicesima e ultima giornata di andata del girone A di Serie C2 tra i padroni di casa del Santos Club e la capolista Torremaggiore non tradisce le attese e regala emozioni e spettacolo fino al 6-6 finale.

Mister Tritto deve fare i conti con le assenze importanti degli squalificati Angelo La Notte e Francesco Uva; in panchina anche due elementi della Juniores: Mugeo e Amato. L’inedito starting five, dunque, è affidato a Marmo tra i pali, Formicola centrale, Gianluca Di Benedetto e Muggeo laterali, Simone Di Benedetto pivot.
Inizio di gara con ritmi bassi, le due formazioni tendono a non scoprirsi. Le prime occasioni capitano sui piedi del dauno Gita, ma tra il 9° e il 10° arriva l’uno-due del Santos Club che consente, nel giro di pochi secondi, di portarsi sul doppio vantaggio: è Simone Di Benedetto a sbloccare il match dopo aver ribadito in rete una doppia respinta dell’estremo Schiraldi, mentre poco dopo Nicola Muggeo sigla la rete del raddoppio sfruttando l’assist di Gianluca Di Benedetto sugli sviluppi di un corner.
Gli ospiti non restano a guardare ed accorciano le distanze al 14° quando l’allenatore-giocatore Olivieri, protagonista di una bella azione personale sulla banda sinistra, serve un diagonale per Gaggiano, capocannoniere del campionato, che insacca da pochi passi. Gli ospiti cercano il pari: l’ottimo riflesso dell’estremo gialloblu Marmo su un colpo di testa di prima intenzione di Ghita, pescato ottimamente da un lancio di un proprio compagno, nega il 2-2. Al 25° Formicola sfiora la rete del 3-1, ma il portiere avversario non si lascia sorprendere. Mister Tritto ruota gli effettivi a disposizione, concedendo minuti importanti anche al giovane laterale Giulio Mugeo, oltre alneo acquisto D’Elia. Al 29° una leggerezza di Muggeo costringe Formicola al fallo quasi al limite dell’area: della battuta s’incarica l’esperto capitano Gialloreto che, complice uno spazio della barriera, s’infila alle spalle di Marmo. Un minuto dopo, dopo un’azione laterale, Gaggiano serve Gita: 2-3. Nel recupero Gianni D’Elia spaventa Schiraldi, il quale si rifugia in angolo, mentre pochi secondi dopo nulla può sul tentativo dell’ex Aquile Molfetta, ben servito da Gianluca Di Benedetto.

Nella ripresa D’Elia, protagonista nei minuti antecedenti l’intervallo, diventa il riferimento della squadra, con Simone Di Benedetto dirottato sulle laterali con Muggeo, mentre D’Addato viene schierato nel ruolo di centrale. Il Torremaggiore, invece, continuerà ad affidarsi per il resto della gara sugli stessi cinque giocatori di movimento usati nella prima frazione.
Con il nuovo schieramento in campo, il Santos Club parte con un atteggiamento molto propositivo: apre i giochi una sassata dalla destra di Muggeo che centra in pieno la traversa, seguito da un tentativo al volo di D’Elia fuori di un soffio. I locali creano numerose occasioni, soprattutto con Muggeo, ma Schiraldi si distende più volte in angolo. La rete del 4-3 è nell’aria ed arriva al 37° grazie ad uno bello scambio tra D’Elia e Simone Di Benedetto, con quest’ultimo bravo a realizzare la sua personale doppietta. Il Torremaggiore non ci sta e raddrizza i conti due minuti dopo grazie alla rete di Ghita (su assist di Gaggiano) scaturita da azione di contropiede. Il Santos Club insidia la porta avversaria difesa da Schiraldi con il doppio tentativo di Gianluca Di Benedetto e Muggeo, al quale risponde un pericolosissimo calcio di punizione ancora di Gialloreto deviato sulla traversa dall’estremo locale Marmo. E’ il preludio alla rete del 4-5, che arriva pochi secondi dopo grazie ad una grande giocata personale sulla banda sinistra di Gigi Olivieri, il quale si ripete pochi istanti dopo siglando la rete del 4-6.
Inizia così il forcing finale dei biscegliesi che prima sbattono su Schiraldi con Pastore e Formicola, mentre pochi minuti dopo colgono un legno con lo scatenato Muggeo, autore di una bella azione personale dalla banda destra. Al 50° Gaggiano fallisce il match point su azione di contropiede, mentre pochi secondi un colpo da biliardo partito dal piede del centrale Andrea Formicola sorprende l’estremo foggiano (5-6). Lo stesso centrale difensivo sarà, cinque minuti dopo, l’autore del definitivo 6-6. Un minuto dopo D’Elia serve, dopo una splendida azione sulla destra, Pastore, il quale manca il tap-in decisivo sotto porta. Nel finale il Santos Club rischia tantissimo: Gialloreto, ben servito da Olivieri, coglie la traversa, mentre Eddy Marmo salva tre volte i suoi negli ultimissimi secondi di gara. Al 61°, dopo un solo minuto concesso dall’arbitro Plutino, il quale ha diretto la gara con molta personalità e senza sbavature di alcun tipo, decreta il triplice fischio finale.

Il pareggio tra le due formazioni, che hanno pienamente dimostrato di meritare le zone alte della classifica, consente alla Futsal Andria (vittoriosa sul campo dell’Atletico Troia), di portarsi al primo posto a quota 23 punti in compagnia del Torremaggiore, conservando una lunghezza di vantaggio sul Santos Club. Il campionato osserverà un turno di riposo. Al giro di boa, in programma sabato 31 gennaio, capitan Lamanuzzi e compagni ospiteranno il Garganus.

Risultati 11° turno:
Atletico Troia-Futsal Andria 3-6
Poggiorsini-Ruvo 5-3
Santos Club-Torremaggiore 6-6
Tiki Taka San Severo-Nettuno 3-1
Trops Sammarco-Garganus 2-3
Riposa: Futsal Giovinazzo

Classifica
Futsal Andria, Torremaggiore 23; Santos Club 22; Nettuno Bisceglie 18; Garganus, Futsal Giovinazzo 16; Tiki Taka San Severo 15; Ruvo 14; Atletico Troia 6, Poggiorsini 4, Trops Sammarco 2.

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 19 gennaio 2015